Con orgoglio riporto la notizia della partenza a piedi del parroco Don Camillo, da Cene (Bg) a Santiago de Compostela: niente di particolare se non il fatto che il prete in questione sia dello stesso paese di cui sono originario. Tra le altre cose il giorno della partenza sia io che Felicity eravamo presenti fuori dalla parrocchia per salutarlo ed augurargli un buon viaggio. Pur essendo un pellegrinaggio, e’ pur sempre un’avvenura, degna di fare parte di nonsoloturisti.it.


È partito lunedi 11 luglio alle 9 di mattina da Cene (Bg) don Camillo Brescianini, parroco di Cene, per un pellegrinaggio religioso che avrà come meta Santiago de Compostela in Spagna.

Don Camillo percorrera’  2.100 chilometri in 60 tappe a una media di 45 chilometri per tappa; si fermerà per due giorni anche a Lourdes, dove celebrerà una Messa trasmessa sul canale satellitare tv2000. Il ritorno e’ previsto per il 6 settembre 2011, dopo un mese e 27 giorni di cammino.

Don Camillo e’ accompagnato da altre 3 persone che, con lui, completeranno l’intero cammino; avranno l’appoggio logistico di un camper, sul quale potranno cambiarsi, riposarsi e mangiare al termine di ogni giornata.

A Santiago si fermeranno per alcuni giorni, per riprendersi dalle fatiche del viaggio, e quindi inizieranno il viaggio di ritorno, questa volta in camper.

Gia’ nel 2005 Don Camillo aveva percorso a piedi il tragitto che separa Cene (Bg) a Fatima.

Notizie in tempo reale su questo pellegrinaggio saranno disponibili nei prossimi giorni.

A proposito dell'autore

Marco

Viaggiatore per il mondo con oltre 100 nazioni visitate nei 5 continenti. La passione per i viaggi è accompagnata da quella per la fotografia. Fondatore e autore di NonSoloTuristi.it e ThinkingNomads.com

Post correlati

5 Risposte

  1. laura

    Carissimo Marco,
    ho letto con interesse l’articolo che hai scritto sul parroco di Cene.
    Anch’io sono di Bergamo e da un pò di tempo mi frulla nella testa l’idea di fare un pellegrinaggio a piedi sino a Lourdes. Mi chiedevo se conosci un itinerario che potrei seguire, così da facilitarmi nell’organizzazione del viaggio anche perchè sinceramente non saprei neppure da dove cominciare.
    Ti ringrazio anticipatamente per l’aiuto che potrai darmi……ciao Laura

    Rispondi
    • Marco
      Marco

      Ciao Laura e grazie per il tuo messaggio.

      Cavoli, a saperlo prima ti saresti potuta aggregare con Don Camillo per il viaggio a piedi a Santiago de Compostela 🙁
      Non avendo mai fatto un pellegrinaggio a piedi a Lourdes non saprei bene cosa indicarti, ma se non hai fretta mi informo presso Don Camillo al suo rientro a Settembre in Italia. Chiederò comunque anche su internet e attraverso amici / parenti. Ti faccio poi sapere…

      Bella iniziativa la tua, complimenti! Mi auguro davvero di poterti aiutare..

      Ciao, Marco

      Rispondi
  2. marialuisa

    Ciao …ho letto l’articolo su Santiago de Campostela….ti scrivo dalla Basilicata e vorrei tanto intraprendere gli ultimi 100 km a piedi per Santiago. Vorrei tanto aggregarmi ad un gruppo…sapresti indicarmi dove per piacere…ci tengo davvero molto…grazie e spero che tu legga questo messaggio….ti auguro una buonanotte …

    Rispondi
  3. Andrea De Iuri

    Caro Marco,
    ho appena letto il tuo articolo. Ti scrivo perchè sarei intenzionato a partire per Santiago da Torino, attraversando a piedi il confine delle Alpi, la Francia (con una sosta a Lourdes) per poi proseguire per la Spagna. Volevo sapere da te o se puoi anche da don Camillo, se conoscete un percorso da Torino (o zone vicine) a Lourdes ed eventuali posti dove essere accolto per la notte.
    Te ne sono grato sin d’ora. Un caro saluto

    Rispondi
  4. veronica

    Ciao sono veronica di calcinate provincia di bergamo, vorrei avere delle informazioni sulla camminata a Santiago de compostela e aggregarmi a qualcuno.grazie veronica

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata