[social_icon url=”www.facebook.com/nonsoloturisti” profile_type=”facebook”]  Purtroppo viaggiare significa anche dover passare la notte da qualche parte; se si e’ fortunati si puo’ alloggiare in un ostello con piscina ed aria condizionata per soli 6 dollari a notte. Oppure capitare in uno degli hotels elencati qui sotto, distintisi per la loro sporcizia.

Durante gli anni passati in viaggio, non ho mai capito come possano esistere hotels del genere: luridi, con scarafaggi ovunque, perdite di acqua, puzzolenti.. Ma perche’ non si boicottano posti simili? Solo in questo modo i proprietari/gestori si renderanno conto di darsi una mossa e dare una bella ripulita alle stanze.

In ogni modo, quella che segue e’ la classifica degli hotels piu’ sporchi e sudici d’Europa, stilata dai lettori di Trip Advisor. Se ne conoscete di peggio o simili segnalatelo nei commenti e verra’ aggiunto alla lista.

  1. Club Aqua Gumbet
    Gumbet, Turchia
    “Ogni volta che ha piovuto la piscina si è insozzata degli scoli di fogna.”
  2. Altin Orfe Hotel
    Icmeler, Turchia
    “Il condizionatore perdeva acqua direttamente sul letto.”
  3. Cromwell Crown Hotel
    Londra, Regno Unito
    “Camminando sul tappeto si sollevava la polvere!”
  4. Corbigoe Hotel
    Londra, Regno Unito
    “Macchie sudicie alle pareti.”
  5. Park Hotel
    Londra, Regno Unito
    “Decisamente disgustoso svegliarsi la mattina con le cimici che ti strisciano accanto sul letto.”
  6. Hotel de Lantaerne
    Amsterdam, Paesi Bassi
    “Questo posto non è decisamente fatto per accogliere un essere umano.”
  7. Hotel Y Boulevard
    Amsterdam, Paesi Bassi
    “Piuttosto dormirei in una cabina telefonica.”
  8. Blair Victoria & Tudor Inn Hotel
    Londra, Regno Unito
    “Tutta la camera aveva un putrido odore di cane bagnato.”
  9. Hotel Manofa
    Amsterdam, Paesi Bassi
    “Topi in libertà in tutte le camere!”
  10. Hotel The Globe
    Amsterdam, Paesi Bassi
    “Le lenzuola erano punteggiate di centinaia di macchie rosse.”

A proposito dell'autore

Marco

Viaggiatore per il mondo con oltre 100 nazioni visitate nei 5 continenti. La passione per i viaggi è accompagnata da quella per la fotografia. Fondatore e autore di NonSoloTuristi.it e ThinkingNomads.com

Post correlati

1 risposta

  1. Elena

    Volete che vi racconti dell’ostello di edinburgh con le macchie di sangue fresco non mie sulle lenzuola e la moquette attorno alla tazza del water. comunque se sono ancora qui viva e vegeta, è segno che certe cose fanno anticorpi 😛

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: