Le grandi città sono un’ottima meta per un weekenk lungo in Europa. L’unico problema è che le più grandi sono spesso affollate di turisti e sono ormai così note da essere banali. In Europa ci sono altre città, meno note magari, ma altrettanto interessanti e belle, mete di voli aerei low cost che le rendono ottime come destinazione per i week end lunghi.

Glasgow, in Scozia, ha magnifiche architetture classiche e contemporanee, ha 90 parchi e giardini e numerose attività culturali ed eventi. Questi elementi la rendono una delle principali mete turistiche scozzesi.

I negozi sono di vario tipo, dalla vendita al dettaglio degli stilisti più famosi, alle boutique indipendenti che offrono opportunità uniche. Una delle cose più belle, mentre i turisti si accalcano a Edimburgo, è passeggiare tra le strade di Glasgow in tranquillità.

Foto jamesbrownontheroad

La soleggiata Spagna è una destinazione molto popolare, ma Barcellona è una trappola per turisti piena di gente, tutti in coda per raggiungere i luoghi più famosi della città.

Bilbao, invece, è un centro artistico che può essere visitato senza la confusione turistica. Il Museo Guggenheim è una meraviglia architettonica in sé, mentre la regione basca offre alcuni dei migliori cibi del paese.

Boutiques e palazzi storici completano la visita, offrendo ai visitatori molte opportunità per scoprire la storia spagnola. Mentre siete a Bilbao, non perdetevi la vista delle montagne e delle colline verdi che rendono questa città così attraente.

Foto toalafoto

Anversa, a 100 km dalla turistica Bruges, è un centro di splendidi musei e chiese, oltre ad essere un hub del commercio internazionale dei diamanti. Mentre siete ad Anversa, non perdete l’occasione di visitare Diamondland, dove si può assistere alla lavorazione dei diamanti, dal taglio alla lucidatura.

Praga è diventata un punto di riferimento per i giovani in cerca di divertimento, rendendola così meno attraente per gli altri visitatori, a causa dei continui addii a nubilato e celibato che vengono fatti in questa città.

Cesky Krumlov offre la stessa cucina ceca di qualità e una bellissima architettura rinascimentale, senza dove sopportare la confusione dei party di Praga. Il bellissimo castello vale da solo la visita a questo luogo dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Alla fine di marzo, lungo i suoi viali alberati, si tiene una festa per ricordare il periodo rinascimentale.

Foto dongdong00

Bath in Gran Bretagna, è come Roma, un sito dichiarato Patrimonio dell’umanità dall’UNESCO. Rimanere ad ammirare l’imponente architettura è la parte più importante di ogni vacanza a Bath. L’esclusivo Royal Crescent e il ponte Pulteney, in tipico stile palladiano, con i suoi negozi, sono le principali attrazioni turistiche. Il Circus di Bath, che ricorda il nostro Colosseo romano, consacra infine l’architettura come la più importante attrazione turistica di questa città inglese, bellissima e con una storia da scoprire.

Foto mecmac

Per gli appassionati buongustai in tour per l’ Europa, Cork, in Irlanda, è una destinazione perfetta. Piena di ottimi pub, ristoranti e caffè, Cork è il luogo ideale da visitare se vi piace socializzare mentre si mangia e si beve.

Da provare le specialità locali, tra cui drisheen e manzo speziato. Quando si dice “Blarney” qui non si pensa solo alla “Pietra dell’Eloquenza”. La morbida Blarney Blonde e la corposa Red Rebel sono solo due delle birre alla spina locali che rendono Cork una magnifica meta per gli amanti della birra autentica.

Foto rossbeighed

I viaggiatori che vorrebbero visitare Stoccolma, ma vengono scoraggiati dalle orde di turisti che affollano questa città, possono tranquillamente deviare verso Göteborg. I ristoranti con stelle Michelin e il vicino parco di divertimenti Liseberg fanno di questa città una delle gemme più splendenti della corona svedese. Göteborg è conosciuta come la capitale del pesce a causa del suo porto, il più grande di tutta la Svezia.

Foto luthor522

Un ringraziamento particolare a viachesiva per la traduzione italiana di questo post.


A proposito dell'autore

Marco

Viaggiatore per il mondo con oltre 100 nazioni visitate nei 5 continenti. La passione per i viaggi è accompagnata da quella per la fotografia. Fondatore e autore di NonSoloTuristi.it e ThinkingNomads.com

Post correlati

8 Risposte

  1. Tiva

    Anche Aarhus (Danimarca), secondo me, è una città da visitare. Museo da vedere assolutamente: il Den Gamble By!

    Rispondi
  2. Giovy

    Io voto sempre per Liverpool… di grande effetto e mai troppo affollata! 🙂

    PS: partirei per Bath anche domani se potessi

    Rispondi
  3. antonella

    Ho visitato Bilbao qualche tempo fa ,in viaggio nel nord della Spagna fino a Santiago di Compostela.
    E’ stata una sorpresa.Davvero bella e interessante col suo bel museo.
    Devo dire che altre citta’ del nord sono da vedere come Leon, Oviedo, Burgos.

    Rispondi
    • Marco
      Marco

      Grazie per i tuoi preziosi suggerimenti Antonella: saranno sicuramente utili a noi e ai nostri lettori per i prossimi viaggi in Spagna

      Rispondi
  4. Alessandro

    Consiglio vivamente Bratislava col suo grazioso centro storico e la Chiesa Blu che lascia senza fiato !!!!!!!!

    Rispondi
  5. Elena

    Sono stata da poco a Cork e condivido! Città meravigliosa, credo sia quella che più di tutte in Irlanda mi è rimasta impressa. Bellissima!

    Poi la Spagna del Nord, Bilbao ma anche La Coruna e altre, è bellissima. Offre paesaggi splendidi e pochi turisti!

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata