State pensando che avreste bisogno di staccare qualche giorno dal lavoro? Bene, il posto giusto è Pisa, che il 22 e il 23 novembre vedrà andare in scena alla Stazione Leopolda #DolcementePisa, un evento dedicato alla pasticceria artigianale della migliore tradizione italiana. Quest’anno poi i riflettori sono puntati sulle spezie nei dolci… solo a pensarci viene l’acquolina in bocca!

#dolcementepisa - Pisa, Italia

Se non vi sembra un buon motivo per partire, all’aspetto gastronomico aggiungiamo quello artistico e culturale, cioè la mostra su Amedeo Modigliani e  quella su Igor Mitoraj.

La prima, “Amedeo Modigliani et ses amis“, si tiene fino al 15 febbraio 2015 a Palazzo Blu, posto sul lungarno meridionale nel centro storico della città, e raccoglie una nutrita selezione dei capolavori dell’artista maledetto dalla vita disordinata, ma piena di genialità.

Amedeo Modigliani et ses amis - Pisa, Italia

La seconda, “Angeli“, è invece in Piazza del Duomo – Palazzo dell’Opera e Museo delle Sinopie, fino ad aprile 2015 – dove potrete  ammirare le sculture e le pitture dell’indiscusso maestro polacco. Opere accomunate dal fil rouge degli eroi che fuggono verso la libertà, ma che prendono ispirazione dall’uomo contemporaneo, pieno di fratture e sofferenze.

Gli "Angeli" di Igor Mitoraj - Pisa, Italia

Non siete ancora convinti che valga la pena di prendere un biglietto per Pisa? Allora giochiamo l’ultima carta: il relax e il benessere che offrono i Bagni di Pisa Palace&Spa, un singolare resort a cinque stelle con un grande centro termale per passare del tempo prendendosi cura di sé stessi. La struttura è un’antica villa con molte stanze e suite (letti king size, volte originali del Settecento, bagni galattici), bar, ristoranti e naturalmente lei, la spa.

Bagni di Pisa Palace&Spa - Pisa, Italia

Qui si possono:

–    sfruttare i  benefici delle acque termali che sgorgano a una temperatura di 37 gradi centigradi  in tutte le varietà: dall’immersione nelle vasche dotate di differenti idromassaggi (in sostanza per ogni parte del corpo) all’hammam, una grotta naturale con acqua termale che scende costantemente da una piccola cascata, nonché il bagno di vapore;

–    affidarsi a degli esperti massaggiatori che scioglieranno tutte le tensioni accumulate;

–    sottoporti ai caldi e rilassanti fanghi termali;

–    godere del salidarium, un letto di cristalli di sale caldo;

–    provare la serie di trattamenti per viso e corpo che, tra l’altro, hanno anche programmi ad hoc per dimagrire e per disintossicarsi in modo naturale (ad esempio l’idrocolonterapia).

Pisa vi aspetta, #dolcemenetePisa anche!

Pisa, Italia

A proposito dell'autore

Anna Simone

Sociologa ambientale ed eco blogger, mi occupo per lavoro e per passione di tutto ciò che riguarda la corretta gestione del territorio: dal vivere sostenibile alla bellezza naturale, senza tralasciare il tentativo di contrastare l'inquinamento. Vivo a Milano, ma la prima parte della mia vita ha avuto come sfondo la campagna ciociara.

Post correlati

1 risposta

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata