Un viaggio ai Caraibi è sempre un qualcosa di speciale, soprattutto per le inimitabili tonalità di colore della natura. L’Isola di Aruba rispetta in pieno questa tendenza alla meraviglia che, unita ad un paesaggio molto vario e  particolare, fanno di quest’isola uno dei luoghi più peculiari mai visti in quella fetta di mondo.

Chiudete gli occhi e immaginatevi i Caraibi: la prima cosa che vi verrà in mente è sabbia bianca e mare turchese. Aruba è sicuramente così, ma possiede anche un’anima più selvaggia, ruvida e vulcanica che i viaggiatori di tutto il mondo di sicuro non si aspettano.

In lato nord dell’isola, infatti, presenta roccia scura e mare impetuoso, generando un paesaggio molto più simile a isole come le Canarie che come il resto dei Caraibi.

Differenze a parte, va detto che tutte le spiagge di Aruba sono bellissime, ognuna per un motivo tutto suo.
Tutte le spiagge arubane sono libere e molte di esse possiedono già ombrelloni fissi dove poter cercare un po’ di ombra e ristoro dal sole delle Antille.

Quali sono le spiagge da non perdere ad Aruba? Scopriamo quelle che secondo me sono le migliori.

Druif Beach

Druif Beach - Aruba
C’è chi la considera la spiaggia più bella dell’isola per l’ampiezza che regala nella sua parte centrale e lo splendido contrasto tra il bianco della sabbia corallina (che non si scalda mai!) e le mille sfumature di blu del mare. È molto frequentata, ma c’è davvero posto per tutti.

Dos Playa

Dos Playa - Aruba
Ampia, selvaggia, sferzata dal vento, Dos Playas si trova nella zona nord dell’Isola, all’interno del parco naturale. Come dice il nome, non si tratta di una sola spiaggia ma di una porzione di territorio divisa in due da una formazione rocciosa. Qui non si sono ombrelloni o luoghi dove mettersi in ombra. C’è solo l’oceano… con qualche surfista che attende l’onda perfetta.

Mangen Halto

Mangel Halto - Aruba
Si tratta di una spiaggia sul lato sud dell’isola, un vero e proprio luogo dove la parola “colore” assume un significato più intenso di quello che conosciamo finora. Mangen Halto è uno di quei luoghi capaci di lasciarti a bocca aperta. La spiaggia è nascosta all’ombra delle mangrovie e offre un accesso tranquillo ad una sorta di laguna dal colore azzurro intenso.

E voi… quale spiaggia scegliereste per la vostra vacanza ad Aruba?

A proposito dell'autore

Giovy Malfiori

Travel blogger e scrittrice freelance: classe 1978, sbrindola, poliglotta e viaggiatrice per indole. Nasco e cresco in Veneto, divento grande in Svizzera per poi coltivare le gioie del cuore in Emilia. Mi piace viaggiare con i mezzi pubblici, con gli occhi ben aperti e con il cuore curioso. Ho una passione sfrenata per le Isole Britanniche e per i piccoli luoghi che non aspettano altro che essere raccontati.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata