Il Messico mi ha offerto tanto ma è arrivato il momento di raggiungere la prossima meta, Chetumal, prima di andare in Guatemala.

Chetumal è una di quelle città che vorresti saltare per andare da un’altra parte. Come tante altre città che vivono vicino al confine, Chetumal offre molto poco ed è piuttosto povera di carattere. Inoltre, mi sono ammalato di nuovo! Questa volta sono bloccato in questa città per circa una settimana.

Il mio piano era di fermarmi solo per una notte prima del lungo viaggio in bus per raggiungere Flores in Guatemala, ma come al solito, il piano cambia e adesso devo mettermi in forza. Per far passare il tempo più velocemente, mi aggrego ad un personaggio particolare, Paul di Seattle.

Questa conoscenza diventa subito un’amicizia. Abbiamo entrambi perso qualcosa. Io ho perso la salute e sto cercando di riprendere le forze, lui ha perso i suoi occhiali e sta aspettando quelli nuovi. Entrambi aspettiamo, questa attesa diventa più piacevole insieme.

Passiamo il tempo ad esplorare la città e ci rendiamo conto che è piena di farmacie, per questo il titolo di questo video è “Le farmacie di Chetumal”.

Paul è un matematico e un professore. Le nostre conversazioni spaziano dalla matematica ai motori, fno al festival di musica “Burning Man”. La cosa divertente è che quello che era iniziato come un processo di attesa pesante, diventa un momento per riflettere e divertirsi.

Entrambi cerchiamo di conoscerci meglio. Anche se vogliamo lasciare Chetumal, guardiamo al lato positivo di questa situazione che ci ha fatto conoscere.

Ci vediamo presto per il prossimo episodio dell’Interactive Travel Adventure, ma fino a quel momento… godetevi questo video!

Per prendere parte al progetto e decidere del destino del protagonista registratevi sul sito di Superjab e seguite la sua avventura su Facebook.

Foto di copertina: Chetumal, di Fabian Gonzalez

A proposito dell'autore

Angelo "Superjab" Lo Presti

Mi chiamo Angelo Lo Presti e sono nato in un piccolo villaggio Siciliano. Sognava di lavorare a Hollywood. Trent'anni dopo, ha visitato gran parte di Europa, Australia, Sud-Est asiatico, Cina, Russia, Stati Uniti e Canada. Attualmente sono a spasso per il Centro e il Sud America in un viaggio... controllato da voi! Hollywood può aspettare.

Post correlati

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: