Domenica 19 luglio si è tenuto il Tofana Day, una serie di attività e iniziative gratuite sia per escursionisti amanti della natura che per le famiglie. Percorsi didattici per bambini come l’osservazione diurna del sole tramite filtri specifici, percorsi a tema per provare le Fat Bike elettriche e le Fat Bike Adventurese, degustazioni di deliziose frittelle di mele e molto altro, Cortina d’Ampezzo ha voluto dare così il via ufficiale all’estate 2015 sulle cime delle Dolomiti.

Tofana Day: dagli sport montani alle stelle dell'universo

La Cima Tofana è raggiungibile attraverso la funivia Freccia del Cielo con alcune tappe intermedie quali Col Drusciè per una passeggiata nella prima stazione di 1178 m di dislivello, Ra Valles a 2470 m d’altezza e infine la sommità a 3244 m della Cima Tofana.

Tofana Day: la funivia Freccia del cielo

Le tre stazioni sono attrezzate con punti di ristoro dove assaggiare le specialità gastronomiche della zona come canederli allo speck, spezzatino di maiale accompagnato con polenta e tanto altro ancora in ambientazioni tipiche di montagna molto caratteristiche.

Tofana Day: canederli allo speck_Flickr, autore CRISTINA

L’aria salutare e profumata delle Dolomiti la si può assaporare non solo a piedi ma lasciarla scorrere sul viso facendosi un giro in bici infatti la funivia permette anche il trasporto di mountain bike.

Tra le altre attività possibili ricordiamo la visita al nuovo osservatorio astronomico Hellmut Ullrich a Col Drusciè, una divertente e istruttiva occasione per osservare le meraviglie del cielo e della galassia.

Tofana Day: l'osservatorio astronomico a Col Drusciè

Tra gli altri appuntamenti estivi in questa località di Cortina d’Ampezzo, sono da ricordare L’Alba a Cima Tofana: le mattine del 26 luglio, 9, 16 e 23 agosto e 5 settembre, la funivia, ancora avvolta nell’oscurità, accompagnerà i visitatori desiderosi di  ammirare il sorgere del sole di fronte allo straordinario spettacolo delle Dolomiti.

A seguire una sana e gustosa colazione a base di prodotti tipici artigianali come burro, latte, yogurt e formaggi prodotti in malga, miele, marmellate e dolci fatti in casa. Un’esperienza entusiasmante, quasi spirituale, adatta a tutta la famiglia.

Alba sulla cima Tofana_Flickr, autore WonderAliceWorld

Per chi preferisce ammirare Tofana sul calar della sera, il 24 luglio e nelle giornate del 12, 18, 21 e 28 agosto si avrà la possibilità di ascoltare un’interessante lezione sui moti celesti al Planetario Nicolò Cusano, raggiungere Col Drusciè per la cena e dare un’ultima occhiata alle stelle dell’universo nell’osservatorio.

A proposito dell'autore

Marco e Felicity

Marco e Felicity, in viaggio per il mondo dal 2004 con oltre 100 nazioni visitate in 5 continenti. Prima viaggiatori e poi travel blogger, sognatori e sempre in cerca di nuove avventure.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: