Ciao! Benvenuti ad un altro episodio di Interactive Travel Adventure.

L’argomento principale di quest’ultima puntata è il tema della bellezza inaspettata. Questo concetto può prendere varie forme ed esperimersi attraverso immagini diverse. Per me, quando viaggio, significa trovare un posto speciale e innamorarsene. Ed è questo quello che mi è successo quando sono giunto a San Pedro La Laguna, in Guatemala.

Il viaggio in autobus per arrivare qui da Semuc Champey è stato lungo e stancante, fortunatamente ero in buona compagnia. Ho viaggiato con una ragazza Belga, Fien, e una ragazza Svizzera, Nadja. Le avevo incontrate a Semuc Champey e abbiamo deciso di andare a San Pedro insieme.

Siamo arrivati a notte fonda, giusto in tempo per affittare una stanza in ostello e andare a dormire. L’emozione più grande per me è stata svegliarci la mattina seguente, andare sul balcone e vedere per la prima volta uno dei laghi più belli che avessi mai visto.

Il lago Atitlan è spettacolare, è il lago che Ernest Hemingway ha definito il più bello al mondo. Fien, Nadja e io abbiamo trascorso le nostre giornate facendo kayak nel lago e camminando tra le vie di San Pedro. Con il passare dei giorni abbiamo visitato anche altri piccoli villaggi attorno al lago, come San Marco, San Luca e tanti altri.

Il momento più emozionante è stato passare dall’uno all’altro di questi piccolo villaggi. Ogni giorno con delle piccole imbarcazioni potevamo assaporare albe e tramonti da diverse sponde. In una delle nostre avventure, Nadja e io abbiamo scoperto la vita semplice della gente locale, il tempo trascorso in famiglia, i bambini che giocavano per le strade e i tanti sorrisi che ci hanno fatto sentire a casa in un paese straniero. Un’esperienza molto bella, resa ancora più speciale dal poterla condividere con Nadja.

Quando trovi un posto che adori, è difficile lasciarlo. Per questo motivo ho cominciato a cercare un sistema che mi facesse rimanere a San Pedro per un po’ più di tempo. Dopo aver parlato con alcune persone, l’ho trovato…

Per prendere parte al progetto e decidere del destino del protagonista registratevi sul sito di Superjab e seguite la sua avventura su Facebook.

Foto di copertina: San Pedro La Laguna, Guatemala, di pmoroni

A proposito dell'autore

Angelo "Superjab" Lo Presti

Mi chiamo Angelo Lo Presti e sono nato in un piccolo villaggio Siciliano. Sognava di lavorare a Hollywood. Trent'anni dopo, ha visitato gran parte di Europa, Australia, Sud-Est asiatico, Cina, Russia, Stati Uniti e Canada. Attualmente sono a spasso per il Centro e il Sud America in un viaggio... controllato da voi! Hollywood può aspettare.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: