Il lago Trasimeno, in Umbria, è uno dei laghi più estesi d’Italia. Uno specchio d’acqua circondato da una cornice naturale stupefacente per bellezza e fascino e osservabile anche dall’alto delle eleganti mura del Castello del Leone. Visitare il lago e i dintorni significa fare un’immersione nella natura e andare alla scoperta del patrimonio storico di una regione affascinante quale è l’Umbria.

Lago Trasimeno

Diversi sono i paesi che si affacciano sul lago, tra i quali spicca Passignano del Trasimeno, un borgo medievale estremamente suggestivo nonché una meta di viaggio eccellente sia per singoli che per famiglie. È davvero piacevole passeggiare tra le strette vie del centro storico, osservando gli stili architettonici della località e godendo di una vista panoramica sul lago di inestimabile bellezza.

Le famiglie che hanno scelto l’Umbria come meta turistica scopriranno che a Passignano sul Trasimeno non manca nulla e, tra locali e aree attrezzate per tuffarsi o rinfrescanti nelle acque del lago, sembra quasi di essere in riva al mare.

Oltre a Passignano, anche i  dintorni offrono parecchi spunti di svago e di divertimento per i vacanzieri di tutte le età. Si possono visitare luoghi di culto come la Madonna dell’Oliveto o il Santuario di Maria Santissima dei Miracoli, entrare nel Museo delle Barche, addentrarsi tra le rovine di Villa Romana o visitare altri borghi come Castiglion del Lago.

Umbria

Il lago Trasimeno è attrezzatissimo anche per quanto riguarda le aree verdi per giornate a stretto contatto con la natura e merita di essere esplorato con lunghe escursioni, dedicandosi a birdwatching e rigeneranti giri in bicicletta. Per i più piccoli non mancano le possibilità di entrare in contatto, tra giochi e curiosità, con gli animali domestici e d’allevamento, anche provenienti da altri paesi.

Particolarmente famosa, in tal senso, è la fattoria didattica chiamata Città della Domenica situata a pochi chilometri da Passignano, alle porte di Perugia. Distribuita su 45 ettari di terra, la Città della Domenica è un ottimo compromesso per i genitori e i loro bambini. Questi ultimi non solo vedranno animali nostrani ed esotici come l’asinello dell’Asinara o la lepre della Patagonia, ma le attività nella quale lanciarsi sono davvero tante. Si può fare un giro turistico lasciandosi trasportare dal trenino, assistere alla messa in scena di fiabe e spettacoli a tema, addentrarsi in un labirinto per poi spuntare in luoghi che ricostruiscono epoche diverse come Il Villaggio Medievale o il Fort Apache. All’interno della Città della Domenica vi è presente anche un rettilario allestito all’interno di una torre di oltre 1000 mq e che ospita coccodrilli e serpenti di ogni tipo.

Natura, divertimento e attività didattiche per bambini, arte, cultura e spiritualità sembrano concentrarsi in questo preciso luogo dell’Umbria reso accessibile anche grazie alla varietà di strutture ricettive presenti, adatte a tutti i gusti e a tutte le tasche. Restando in tema famiglia, il Villa Paradiso Village del gruppo Blu Hotels rappresenta un’ottima scelta per chi necessita di una vacanza all inclusive in totale relax per godere al massimo di tutti i comfort, compreso l’open bar self service.

Situato a pochi minuti da Passignano sul Trasimeno, Villa Paradiso è una struttura immersa nel verde, con ampie camere, una grande sala ricreativa comune, due piscine con solarium per grandi e piccini e una serie di attività ricreative sia per bambini che per adulti. La posizione favorevole per gite e visite ai dintorni, l’accoglienza e la professionalità di tutto lo staff, la cucina internazionale abbondante e di qualità e l’animazione qualificata, garantiscono agli ospiti un soggiorno ottimale.

Foto di copertina: lago Trasimeno, di Felice Caruso

A proposito dell'autore

Marco e Felicity

Marco e Felicity, in viaggio per il mondo dal 2004 con oltre 100 nazioni visitate in 5 continenti. Prima viaggiatori e poi travel blogger, sognatori e sempre in cerca di nuove avventure.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata