Un ricco programma di spettacoli e, soprattutto, la possibilità di conoscere una delle tradizioni più antiche e affascinanti del mondo: la fabbricazione delle lanterne cinesi. Fino al 31 gennaio la città di Monza ospita su un’area di 25.000 metri quadrati il Festival delle lanterne cinesi, una manifestazione giunta nel capoluogo brianzolo dopo aver fatto tappa in Gran Bretagna e in Olanda.

Festival delle Lanterne Cinesi - Monza

La principale attrazione è la ricca esposizione di oltre 30 installazioni realizzate a mano dagli artigiani della provincia del Sichuan, promotrice del festival, ricoperte di seta colorata e illuminate a led. Le dimensioni sono giganti. Si va dal drago alto 60 metri, alla pagoda che svetta dall’alto dei suoi 18 metri, agli enormi elefanti ricoperti di fine porcellana. A rendere ancora più suggestive le installazioni è la scenografia green con piante, arbusti e fiori tipici della Cina.

E per meglio comprendere la storia e le tradizioni del grande paese asiatico per i visitatori sono stati allestiti tre diversi laboratori: uno di lingua che permette di imparare a pronunciare e a scrivere con gli ideogrammi qualche parola in mandarino, uno di creatività con la possibilità di dipingere piccole lanterne di carta, e uno manuale per realizzare origami e decorazioni varie con foglie di palma.

Festival delle Lanterne Cinesi a Monza

Una mostra fotografica è dedicata alle caratteristiche del Sichuan, la provincia da cui arrivano gli artigiani che hanno realizzato le installazioni. E con le fotografie si potranno cimentare anche i visitatori grazie a un concorso social con le immagini condivise su Instagram. Basta fotografare un’installazione indicando come hastag #lanternecinesifestival. Per l’autore dello scatto che riceverà il maggior numero di preferenze ogni mese vi sono in regalo prodotti cinesi provenienti dal Sichuan.

Festival delle Lanterne Cinesi a Monza

Non mancano le prelibatezze gastronomiche: agli involtini primavera e alle pietanze tipiche della cucina cinese, preparate al momento da uno chef in una pagoda rossa, si possono accostare i prodotti dello street food italiano. Presenti anche un apecar con prodotti vegani a base di frutta e verdura di stagione e un altro tutto dedicato alla mortadella.

La fabbricazione delle lanterne in Cina è un’arte dalla lunga storia. Oltre tre millenni fa la dinastia Zhou ne favorì lo sviluppo che raggiunse il culmine, più di duemila anni fa, sotto il regno degli Han. La produzione aumentò ancora sotto la dinastia Tang, risalente a quasi 1400 anni fa quando vennero fabbricate lanterne da utilizzare durante i festeggiamenti per il capodanno. In Cina ancora oggi si usa festeggiare accendendo coloratissime lanterne fuori dalle case. La sera della Festa delle Lanterne corrisponde alla prima sera di luna piena del primo mese lunare e dal 2006 è diventata “Eredità culturale intangibile” della Repubblica popolare Cinese.

Festival delle Lanterne Cinesi a Monza

Il Festival delle lanterne cinesi è allestito Monza tra Viale Stucchi e Viale Sicilia ed è aperto dal giovedì alla domenica dalle 17 alle 22.

A proposito dell'autore

Annamaria Colombo

Sono nata nella verde Brianza ma non posso fare a meno dell’azzurro del mare. Le mie passioni sono scrivere, leggere e viaggiare. Il viaggio più bello lo devo ancora fare ma il paese che da sempre mi cattura il cuore e l’anima è la Grecia dove, se potessi, trascorrerei ogni mia estate e, magari, anche una parte dell’inverno.

Post correlati

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: