Come fai a viaggiare per così tanto tempo?

Questa è una delle domande più frequenti che ricevo e la risposta è sempre la stessa. Molte persone pensano che per viaggiare bisogna essere ricchi. La verità è che i soldi sono importanti, però servono tanti soldi per una vacanza e pochi soldi per viaggiare. Molte volte si spende meno viaggiando che rimanendo a casa. Assurdo, ma vero.

C’è un’idea sbagliata quando si parla di viaggi a lungo termine, però per me, sta tutto nel modo in cui vengono spesi i soldi, ogni giorno.

Quel che voglio dire è:

– per potersi permettere un viaggio di un anno, hai bisogno di avere soldi da parte;

– per avere soldi da parte, devi essere in grado di risparmiare;

– per risparmiare, hai bisogno di avere delle abitudini precise;

– per avere delle abitudini precise, hai bisogno di una causa molto forte.

Per me, tutto gira intorno alla capacità di capire il nostro scopo nella vita. Non spendo soldi tranne se sono obbligato a farlo. In altre parole, io non compro oggetti.

Sto viaggiando da più di otto mesi con gli stessi vestiti che stanno cadendo a pezzi. Mi importa? No.

Sto usando lo stesso paio di scarpe da quasi un anno. Ho bisogno di un altro paio? No.

Viaggiare a lungo termine non è facile, ma le soddisfazioni che si ottengono hanno decisamente più valore di qualsiasi oggetto terreno. Ho scelto di comprare esperienze e collezionare memorie nella mia vita piuttosto che comprare oggetti. Questo concetto è molto difficile da spiegare alle persone abituate a vivere in un certo modo e questo video parla proprio di questo.

Questo episodio è stato filmato nelle spiagge di Jaco, una cittadina del Costa Rica. Il posto ideale per rilassarsi dopo il festival Envision e le ultime intense settimane di viaggio.

Mi sono seduto in spiaggia e ho goduto di ogni alba e tramonto, e penso sia stato un modo ideale di passare il mio tempo.

Ci vediamo al prossimo episodio di Interactive Travel Adventure!

Per prendere parte al progetto e decidere del destino del protagonista registratevi sul sito di Superjab e seguite la sua avventura su Facebook.

Foto di copertina: Jaco, Costa Rica, di Anthony Doudt

A proposito dell'autore

Angelo "Superjab" Lo Presti

Mi chiamo Angelo Lo Presti e sono nato in un piccolo villaggio Siciliano. Sognava di lavorare a Hollywood. Trent'anni dopo, ha visitato gran parte di Europa, Australia, Sud-Est asiatico, Cina, Russia, Stati Uniti e Canada. Attualmente sono a spasso per il Centro e il Sud America in un viaggio... controllato da voi! Hollywood può aspettare.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata