Succede alle volte.

Succede che sei bloccato in uno posto e devi pensare velocemente come risolvere questo problema. Questo è quello che è successo a me quando sono partito da Bocas Del Toro, nel Panamá.

Sono partito da Bocas Del Toro con l’idea di raggiungere un luogo isolato in Panamá. Persino le persone del posto mi guardavano perplessi, quando chiedevo informazioni su questo posto e la loro curiosità si trasformava sempre in una domanda:

Perché vai li?

Non avevo una risposta. La verità è che non scelgo le mie tappe, perché sono le persone che seguono l’Interactive Travel Adventure a sceglierle. In questo modo, non so mai dove andrò. E tramite i miei video posso condividere le scoperte che faccio con voi.

Loro hanno scelto di andare a Boca Chica, e la mia missione è di arrivarci, in uno modo o nell’altro.

Ci ho messo tanto tempo per raggiungere questa destinazione, e dopo aver preso tanti bus e barche sono finalmente arrivato, ma è notte fonda e ho appena scoperto un paese deserto. Non c’erano persone, né suoni, né un posto per dormire. Ero molto stanco e non sapevo cosa fare. Dopo aver camminato tra le strade deserte e le piccole viuzze del paesino, ho deciso che l’unica opzione era quella di trovare un posto dove accamparmi per la notte.

Considerando che non avevo né una tenda, né un sacco a pelo, la mia missione sarebbe stata ancora più difficile. Ho camminato e camminato, tra cani randagi che abbaiavano e mi rincorrevano per la strada. Però stranamente questa sfida mi piaceva. Mi ha fatto sentire come un vero avventuriero. Pensavo di aver trovato un posto quando arrivai in una piccola baia ma trovai un ratto gigante, e quindi cercai di trovare una casa abbandonata.

Ho cercato e cercato e cercato, fino a quando…

Per prendere parte al progetto e decidere del destino del protagonista registratevi sul sito di Superjab e seguite la sua avventura su Facebook.

Foto di copertina: Chris Karrer

A proposito dell'autore

Angelo "Superjab" Lo Presti

Mi chiamo Angelo Lo Presti e sono nato in un piccolo villaggio Siciliano. Sognava di lavorare a Hollywood. Trent'anni dopo, ha visitato gran parte di Europa, Australia, Sud-Est asiatico, Cina, Russia, Stati Uniti e Canada. Attualmente sono a spasso per il Centro e il Sud America in un viaggio... controllato da voi! Hollywood può aspettare.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: