Bocas Del Toro è un arcipelago del Panamá e uno dei posti più interessanti che abbia visto in questo viaggio.

Sono arrivato a Panamá con poche aspettative e con l’idea che avrei visto poco prima di raggiungere la mia prossima destinazione, la Colombia. In questo viaggio di un anno attraverso il Centro e il Sud America c’è così tanto da vedere, e anche se un anno sembra un periodo lungo, in un continente di queste proporzioni è molto difficile trovare un modo per esplorare adeguatamente ogni nazione. Quindi è meglio che sia il viaggio a scegliere il percorso, mentre io cerco di godermi l’atto di viaggiare più che il raggiungere particolari posti.

Nel mio caso, lascio al pubblico la responsabilità di scegliere le destinazioni per me. Facendo così, entrambi viviamo questa esperienza in un modo unico, e con i vlogs settimanali possiamo scoprire gli stessi posti insieme e condividere questa avventura. Il viaggio si chiama Interactive Travel Adventure e se volete partecipare anche voi potete registrati qui.

Generalmente non vado negli ostelli noti per essere dei party hostel perché preferisco riposare e rilassarmi durante la notte. Questa volta invece sono finito in uno di questi ostelli, e a dire la verità mi sono divertito e ho passato una settimana davvero indimenticabile.

In un ostello di questo genere ci sono solitamente tanti giovani viaggiatori e molti di loro sono qui per…. indovinate un po’? Per far festa, esatto! E Bocas Del Toro, in special modo l’isola dove mi trovo io, è piena di discoteche e ogni sera c’è una festa diversa. Non c’è una scusa valida per non andare a ballare e divertirsi un po’.

E i giorni scorrono velocemente. Mi sveglio tardi perché sono andato a letto tardi, e il giorno mi scompare davanti agli occhi. Incontro persone dalla Germania, Olanda, Inghilterra, Australia, Francia e questo miscuglio di gente si ritrova qui per condividere la voglia di divertirsi.

Per prendere parte al progetto e decidere del destino del protagonista registratevi sul sito di Superjab e seguite la sua avventura su Facebook.

Foto di copertina: Chris Goldberg

A proposito dell'autore

Angelo "Superjab" Lo Presti

Mi chiamo Angelo Lo Presti e sono nato in un piccolo villaggio Siciliano. Sognava di lavorare a Hollywood. Trent'anni dopo, ha visitato gran parte di Europa, Australia, Sud-Est asiatico, Cina, Russia, Stati Uniti e Canada. Attualmente sono a spasso per il Centro e il Sud America in un viaggio... controllato da voi! Hollywood può aspettare.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata