Dopo aver passato dei bellissimi giorni ad Arequipa, io e Curtis abbiamo dovuto salutare le nostre nuove amiche Flora e Belen, conosciute proprio qui in Perù durante l’Interactive Travel Adventure. Abbiamo passato le nostre giornate tra i parchi della città, rilassandoci e condividendo le nostre storie. Ma poi è arrivato il momento di continuare il nostro viaggio e di dire arrivederci.

Abbiamo preso un autobus per arrivare a Puno, sul lago Titicaca, e siamo giunti in città a notte fonda. La nostra prima impressione è stata negativa, la città non ci piaceva più di tanto. Siamo riusciti a trovare un vecchio hotel e poi abbiamo scoperto che era semplicemente la casa di una grande famiglia che aveva tanti bambini piccoli, quindi dormire era davvero un’impresa!

Il giorno dopo la signora dell’hotel ci ha parlato di alcune isole che si trovano nel lago e così abbiamo deciso di andare a visitarle. Dopo aver negoziato un buon prezzo per l’impresa, abbiamo organizzato un mini tour e siamo partiti da Puno alla ricerca di queste isole. Al nostro arrivo siamo rimasti sorpresi nel vedere che le isole non erano naturali, ma erano isole artifivciali costruite dalla comunità indigena che vive lì. Scoprire come costruirono queste isole è stato incredibile, così come vedere da vicino le case e le barche. Scoprire la storia di questa comunità è stata un’esperienza davvero affascinante.

Il giorno dopo abbiamo deciso di partire per Cusco, per poi raggiungere il celebre Machu Picchu. Durante il nostro viaggio in autobus una gentile signora ci ha reglato delle coperte calde per riscaldarci durante il cammino, un gesto di grande gentilezza che ci ha sorpreso e ci ha reso molto felici.

Ci vediamo al prossimo episodio!

Per prendere parte al progetto e decidere del destino del protagonista registratevi sul sito di Superjab e seguite la sua avventura su Facebook.

Foto di copertina: bobistraveling

A proposito dell'autore

Angelo "Superjab" Lo Presti

Mi chiamo Angelo Lo Presti e sono nato in un piccolo villaggio Siciliano. Sognava di lavorare a Hollywood. Trent'anni dopo, ha visitato gran parte di Europa, Australia, Sud-Est asiatico, Cina, Russia, Stati Uniti e Canada. Attualmente sono a spasso per il Centro e il Sud America in un viaggio... controllato da voi! Hollywood può aspettare.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: