Un viaggio ad Abu Dhabi, la capitale degli Emirati Arabi Uniti, è un’esperienza da non perdere, soprattutto per la modernità degli edifici costruiti in meno di cinquant’anni. La vita qui si svolge nei centri commerciali e negli elegantissimi bar degli alberghi.

Un elenco di hotel di lusso della città sarà utile per una vacanza indimenticabile in assoluto relax.

Anantara Qasr al Sarab Desert Resort: immerso in un’oasi nel deserto di Rub al Khaki a 150 chilometri dalla città di Abu Dhabi, il resort è il rifugio ideale per rilassarsi e per entrare in contatto con le immensità delle dune di sabbia che lo circondano quasi essere in un’altra dimensione. Una scintillante piscina blu sfida l’aridità del luogo e i caldi arredi delle camere ti fanno sentire ben protetto, in un ambiente dove altrimenti sarebbe impossibile sopravvivere. Il Centro Escursioni della struttura organizza gite in cammello, feste sulle dune e passeggiate nel deserto. Non mancano il campo da tennis e altre attività, come l’equitazione e il tiro con l’arco, adatte per i più pigri. Dopo una giornata trascorsa a esplorare il deserto ci si può rilassare nella magnifica Anantara Spa o immergersi nell’autentico hammam.

Anantara Qasr al Sarab Desert Resort - Abu Dhabi,EAU (foto di ewtc.com)

Jumeirah Ethiad Towers: si affaccia sul Golfo Persico e fa parte del complesso di cinque torri di Abu Dhabi, simbolo moderno della capitale, delle quali tre sono residenziali, una adibita ad uffici e una ospita il Jumeirah Ethiad Towers Hotel vincitore di numerosi premi come miglior albergo di lusso. Rilassarsi in una delle tre piscine affacciate sulla lunga spiaggia privata è davvero una esperienza da non perdere.  L’Observation Deck situato al 74° piano della torre, è il punto panoramico più alto della città con una vista mozzafiato sul paesaggio urbano, sulle isole e sull’Emirates Palace. L’ingresso per gli ospiti dell’albergo è gratuito, per i visitatori ha un costo di 75 AED che comprendono anche un voucher per del cibo e delle bevande. Le eleganti camere, il centro benessere e l’Executive Lounge sono progettati per ogni tipo di esigenza all’insegna del comfort e del lusso.

Vista da Ethiad Towers con Grande Moschea - Abu Dhabi, EAU

St. Regis Saadyat Island Resort: situato sull’isola di Saadiyat a 10 minuti di macchina da Abu Dhabi, il St. Regis è marchio di lusso internazionale e non poteva proprio mancare. Lo stile, tipicamente mediterraneo offre il meglio del lusso: accesso alla spiaggia privata, centro benessere, camere impeccabili, cinque piscine e accesso al campo da golf a 18 buche, affacciato sul mare. Non mancano i ristoranti, in totale sette nei quali assaporare cucine internazionali con un tocco orientale. A pochi minuti si trovano il porto turistico di Yas Marina e il parco divertimenti Ferrari World.

Shangri-La Hotel Qaryat Al Beri: è sicuramente uno degli alberghi più belli della città, nonché importante catena asiatica. Il magnifico complesso è situato su una spiaggia privata sullo stretto di Abu Dhabi. Una serie di canali all’interno del lussuoso albergo, permettono ai clienti di fare giri a bordo della gondola araba, mentre la sontuosa CHI Spa con piscine all’aperto offre trattamenti impeccabili all’insegna del completo relax. I ristoranti Shang Palace con cucina cinese e il Bord Eau tipicamente francese, sono assolutamente da provare. Nelle vicinanze si possono visitare, con un cammino di 15 minuti, la  Grand Mosque Sheikh Zayed e il forte Al Maqta a due chilometri.

Fairmont Bab al Bahr Hotel: è uno dei miei alberghi preferiti, proprio perché situato su Abu Dhabi Creek e con una vista incredibile sulla Grand Mosque. La spiaggi privata, la gentilezza del personale, le grandi lounge, i ristoranti tra cui il libanese Cedar Bar & Restaurant, il grande buffet della colazione e le spaziose camere arredate con un gusto impeccabile, il centro fitness con piscina all’aperto e vasca idromassaggio, rendono il soggiorno molto piacevole e ti fanno sentire in pace con te stesso. Da assaporare anche le delizie di cioccolato della Chocolate Gallery, le ricche portate del Marco Pierre White Steakhouse, i cocktail dell’elegante Bar Chameleon e fumare il narghilè presso la Shisa Terrace sulla spiaggia.

Fairmont Bab al Bahr - Abu Dhabi, EAU

Emirates Palace: è un luogo magico per godersi le ricchezze del Golfo Persico. Oltre ad essere un hotel di lusso a cinque stelle, il trattamento qui è assicurato ed è su misura per ogni tipo di esigenza. Le camere sontuose decorate in oro e marmo pregiato con tecnologia super avanzata e il servizio di maggiordomo 24 ore su 24, la cucina pluripremiata dei numerosi ristoranti situati all’interno del complesso, la spiaggia privata che si estende per circa un chilometro e mezzo, le gloriose piscine e gli 85 ettari di splendidi giardini sono sicuramente un esperienza da non perdere. Per non parlare del centro benessere che offre ogni tipo di trattamento per il corpo. Situato non lontano dalla Corniche e a sette minuti in auto dal Marina Mall e dall’Heritage Village, l’Emirates Palace è il posto ideale per passare una vacanza indimenticabile.

Emirates Palce - Abu Dhabi, EAU

Park Hyatt Abu Dhabi Hotel & Villas: si trova su una spiaggia lunga 9 km adiacente al Saadiyat Beach Golf Club ed è uno degli alberghi più lussuosi delle città. Le camere, arredate nei minimi particolari, sono notevolmente spaziose e offrono ogni tipo di comodità. I tre rinomati ristoranti dall’ampio assortimento di piatti internazionali sono perfetti per una cena a lume di candela o una colazione indimenticabile e godono di una vista panoramica sulla spiaggia dell’isola e sui giardini paesaggistici dell’hotel. Non mancano il centro benessere, le piscine, il campo da tennis e il centro fitness. Fedele, dunque al marchio Hyatt, rinomato in tutto il mondo, il complesso regala un’esperienza lussuosa davvero stimolate.

The Ritz Carlton Abu Dhabi Grand Canal: non ho tanto da dire su questo meraviglioso hotel che rispecchia in pieno le caratteristiche del nome di cui porta: spiaggia privata sul Creek, architettura rinascimentale, magnifica piscina all’aperto, rinomato centro benessere, fantastica palestra e una scelta di 10 incredibili ristoranti con cucine di ogni genere. Da qui si arriva a piedi in cinque minuti alla Grand Mosque, mentre Yas Island dista solo 20 minuti di auto.

Rits Carlton Abu Dhabi EAU

A proposito dell'autore

Giovanna Meda

Ho girovagato per il mondo come modella e ho lavorato per i più grandi stilisti italiani. Il mondo della moda mi ha sempre affascinato sin da quando ero bambina, ma la passione per i viaggi in destinazioni esclusive e la mia curiosità di apprendere nuove culture superano ogni limite.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: