Amsterdam può essere definita la meta più amata e ambita dai giovani, poiché è spesso associata al divertimento. Una volta arrivati, invece, si resta affascinati soprattutto dall’atmosfera di questa città e dalle tante cose da vedere. È pur vero che si è attratti maggiormente dai vari coffee shop presenti o dal quartiere a luci rosse.

Se si va oltre all’aspetto del divertimento, si scopre che Amsterdam è molto di più. Partendo dalla bellissima piazza Dam, che si può raggiungere rigorosamente in bici – caratteristica fondamentale di questo luogo è girare in bicicletta – dove si trova il palazzo reale e la Nieuwe Kirk, ovvero, la Chiesa Nuova.

Nieuwe Kirk / Chiesa Nuova - Amsterdam, Olanda

Un’altra piazza importante è Rembrandtplein, dove sorgono vari bar all’aperto e diverse discoteche, come l’Escape, una delle più belle e maestose che abbia mai visto. È possibile perdersi tra i profumi inebrianti del Bloemenmark, il Mercato di fiori galleggiante, dove è possibile acquistare i semi di tulipano,tipico fiore olandese.

Una volta tornati a casa, si possono piantare e, appena sbocciati, riuscire a risentire quella fragranza, che ci riporta con la mente in quel posto magico. Da non perdere è il Vodelpark, un parco dallo stile inglese dove ci si immerge nella natura e dove è piacevolissimo passeggiare. All’interno è possibile trovare piccoli laghi, varie statue e aiuole,dove, in una giornata di sole, si può organizzare un picnic. Alternativa a quest’ultimo è possibile anche trovare vari bar e ristoranti.

Vodelpark - Amsterdam, Olanda

Due sono le attrattive che sono rimaste impresse nel cuore e nella mente: il giro tra i canali di Amsterdam e l’Heineken Experience. Prendere un battello e fare il giro di tutti i canali, fa riscoprire la bellezza di questa città e permette ai turisti di conoscere la storia dei vari edifici che li costeggiano. Come, ad esempio, le famose case “storte”: non tutti sanno che hanno quest’inclinazione a causa di una tassa.

Amsterdam, Olanda

Molti anni prima, più era largo il suolo della casa e più si doveva pagare. Così gli abitanti del luogo cominciarono a costruire case più strette. Di conseguenza anche le scale erano molto strette, tanto da rendere quasi impossibile i traslochi. Allora gli abitanti decisero di mettere sui tetti una carrucola per sollevare i vari mobili. Per evitare che il carico rovinasse i muri della casa, queste ultime vennero inclinate verso l’esterno.

Irrinunciabile è infine l’Heineken Experience, dove in un modo divertente e particolare si viene a conoscenza di tutti i segreti di questa birra : dagli ingredienti, alla fermentazione e all’imbottigliamento. È possibile anche creare la birra personalmente e, a fine tour, possedere un certificato col proprio nome, col quale dimostrare di essere riusciti nell’intento.

Heineken Experienc - Olanda, Amsterdam

Alcuni luoghi come Amsterdam vanno etichettati in un determinato modo, non bisogna ascoltare le voci di corridoio ma partire e andare oltre le apparenze.

Foto di copertina: faungg’s photos

A proposito dell'autore

Marilisa Trombetta

Abito a Meta, in provincia di Napoli. Lavorando molte ore in un ufficio, sento molto spesso l'esigenza di partire e viaggiare alla scoperta di posti nuovi. Il mio sogno è quello di girare il mondo, per scoprire le tradizioni e le differenti culture... e raccontarle a voi!

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata