Una vecchia città mineraria fondata alla fine dell’Ottocento, per avere un assaggio del mitico vecchio west americano e spezzare il viaggio in auto da Los Angeles a Las Vegas.

Calico, a pochi chilometri da Barstow, con le sue 500 miniere ha prodotto oltre venti milioni di dollari in argento in 12 anni di attività. Nel suo massimo splendore questa città era popolata da oltre 1200 abitanti con ben 22 saloon, un famoso distretto a luci rosse ed addirittura una chinatown.

Calico, California, USA

Agli inizi del secolo, però, iniziò il suo declino con l’abbandono delle miniere e nel 1907 diventò definitivamente quella che chiamiamo una “città fantasma.

Oggi Calico è parte del Parco regionale della San Bernardino County ed è stata ristrutturata. Molti edifici originali sono stati demoliti e ricostruiti in tema “western”, ma altri edifici sono ancora reali come lo erano a fine Ottocento, come il Saloon di Lil e Joe, e la casa di Lucy Lane che fu l’ultima abitante di questo luogo è diventata un museo che mostra elementi storici della città dalla sua origine.

Calico, California, USA

Negli anni questo è diventato un luogo molto turistico con tanto di ristoranti tematici e negozi, ma è comunque una sosta che può risultare piacevole durante il lungo tragitto che si fa per arrivare in Nevada dalla California. Quindi se si passa da queste parti non è male farci almeno una breve sosta.

L’entrata è a pagamento, otto dollari a persona e i bambini sotto i cinque anni entrano gratis. Potete anche campeggiare qui per 30 dollari a notte.

Avrete la possibilità di passeggiare tranquillamente nella cittadina e godervi l’ambientazione da “Far West” , mangiare in un cafè o un saloon come dei cowboy, prendere il trenino che porta alle miniere (quattro dollari), visitare una parte delle miniere (tre dollari), fare bellissime foto con il deserto sullo sfondo e partecipare alle ricostruzioni storiche organizzate annualmente.

Calico, California, USA

Personalmente sono capitata a Calico durante i festeggiamenti di Halloween. Le strade e gli edifici erano vestiti a festa, con zucche e decorazioni, l’ambiente era carino sebbene molto turistico. Durante la nostra visita si stava svolgendo una gara di intaglio della zucca.

Nonostante i pareri discordanti letti in vari forum di viaggio io non mi pento di essermi fermata, mi è comunque piaciuta questa città ed è stato come dare un colpo d’occhio all’epoca mineraria di fine Ottocento. Abbiamo camminato nelle stradine polverose che portano in salita verso la miniera, siamo passati accanto ai chioschi che vendevano dolci fitti tipici americani appena fatti e ci siamo fatti incantare dal sole che tramontava nel deserto.

Calico, California, USA

Informazioni pratiche

www.calicotown.com

36600 Ghost Town Road
Yermo, CA  92398

Come arrivare

Uscite a Ghost Town Road Exit sulla I-15 e seguite i numerosi cartelli.

Orario di apertura

Tutti i giorni dalle 9  alle 17.

Da non perdere

Se siete nei paraggi dal 13 al 15 febbraio non perdetevi la ricostruzione storica della guerra civile.

A proposito dell'autore

Consuelo Gennari

Sono Consuelo, per gli amici "Kappa", autrice nel campo audiovisivo e televisivo, viaggiatrice fin da piccolissima. Giro il mondo più che posso con il mio compagno Alessandro e racconto le nostre esperienze di viaggio con articoli e video sul nostro blog.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata