È impossibile non innamorarsi della Grecia. Del suo blu che rimane impresso negli occhi, del profumo caldo della sua terra, di quel senso di libertà che ci regalano i suoi paesaggi.

Torno in Grecia tutte le estati che posso, senza stancarmi mai del suo mare e del suo sole, ma soprattutto della sua inimitabile insalata con feta, olive, peperoni e cetrioli. L’unico inconveniente nel scegliere una vacanza in questa terra meravigliosa è questo: quale tra le centinaia di isole ugualmente belle scelgo?

Nel caso la vostra scelta ricada sull’arcipelago delle Cicladi, seguite il mio itinerario per vedere tutte le sfumature della sorprendente Grecia.

Santorini: viste romantiche e tramonti

Partite dalla incredibile Santorini, un’isola che sembra fatta apposta per sigillare una storia d’amore e che incarna perfettamente l’immagine ideale che abbiamo della Grecia turistica e delle Cicladi, con spruzzi del bianco e azzurro delle casette arroccate sulla caldera del vulcano.

Indipendentemente da quanto vorrete trattenervi qui, non perdetevi la spiaggia con la sabbia nera di Perissa e un assaggio di vino in una delle rinomate cantine. Inseguendo il tramonto verso nord fatevi inoltre stupire delle viste meravigliose di Oia e concedetevi una romantica cena al lume di candela sul tetto della città.

Santorini - Isole Cicladi, Grecia

Naxos: bella e selvaggia

Nonostante l’infausta leggenda secondo cui Arianna, figlia del re Minosse, venne proprio qui piantata in asso da Teseo dopo che questi aveva sconfitto il Minotauro, Naxos è perfetta per una fuga romantica nella tranquillità di un’isola ancora poco battuta che ricorda i panorami della Sardegna.

Con grandi spazi, acque turchesi e sabbia chiara e morbida, questa perla delle Cicladi vi stupirà per la sua ricca storia e per le innumerevoli possibilità che offre: la bellissima Chora (centro città), le tantissime chiese e i monasteri dell’epoca bizantina da visitare, i monti verdi per chi ama le passeggiate e trekking, i villaggi antichi e pittoreschi, dove sembra che il tempo si sia fermato. Sarebbe davvero uno spreco visitarla e limitarsi alla vita da spiaggia!

Naxos - Isole Cicladi, Grecia

Mykonos: l’isola della vita notturna

Le spiagge delle Cicladi saranno un piacevole diversivo per riposarvi dalla vita notturna senza fine di Mykonos. In alcune spiagge come la Paradise o la Super Paradise la festa inizia già nel pomeriggio, e vi permette di trascorrere una pazza serata all’insegna della musica e del divertimento senza dover per forza fare le cinque di mattina. Ma nel caso vogliate proseguire, Cavo Paradiso è fatta apposta per le notti in bianco!

Evitate questi lidi se però vi volete godere in pace solo il “rumore” delle onde: la mia spiaggia preferita è stata quella di Kalafatis, da cartolina, con sabbia bianca, mare trasparente e cristallino e le barchette a vela all’orizzonte.

Mykonos - Isola Cicladi, Grecia

A proposito dell'autore

Travel blogger. Ragazza dei laghi. Viaggio con la mia metà alla ricerca dei posti più romantici del mondo... soprattutto tra i castelli!

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: