Lo Studio Mercer nel 2016 ha attribuito a Vienna per la settima volta consecutiva il primo posto nella classifica mondiale delle città più vivibili. Più della metà del territorio urbano è costituito da aree verdi con bellissimi parchi e giardini imperiali che abbelliscono il volto della città.

Per chi ha in programma una visita in Austria e in particolare a Vienna il consiglio è di godersi la città in lungo e in largo senza dimenticarsi però dei dintorni.  A solo un’ ora di strada si raggiungere infatti uno dei luoghi più affascinanti dell’intera Vienna, Schloss Hof residenza di campagna imperiale della famiglia Savoia, con il castello più grande di tutta l’Austria.

Schloss Hof, Austria

Fu costruito nel 1720 per il Principe Eugenio di Savoia come rappresentativa residenza di caccia. Nella metà del XVIII secolo divenne uno dei più grandi e magnificenti edifici dell’impero degli Asburgo. Il palazzo e il parco coprono una superficie di 50 ettari, con terrazze, maestose fontane e giardini barocchi rinomati in tutta Europa. C’è anche un piccolo zoo e una fattoria dove si posso ammirare gli asini bianchi, una specie rara e indubbiamente una simpatica attrazione per i più piccoli.

Schloss Hof, Vienna, Austria

L’intero palazzo è stato restaurato completamente dopo anni di degrado e abbandono, riprendendo lo splendore e la magnificenza di una volta. 

Gli amanti del giardinaggio non possono perdere una visita alla serra adiacente uno degli edifici del palazzo, ricca di piante esotiche, spezie, erbe e svariati tipi di fiori. Una volta al mese si tiene inoltre un piccolo mercato con bancarelle dove si possono acquistare prodotti locali (a chilometri zero) che variano da salumi, frutta, fiori, formaggi.

Schloss Hof, Vienna, Austria

Merita una visita l’interno del palazzo con i maestosi appartamenti reali, la cappella privata del principe e le sale da ballo. Una visita guidata è consigliata per apprezzare e capire al meglio come si svolgeva la vita quotidiana dei reali e del personale del palazzo.

Schloss Hof, Vienna, Austria

Durante l’anno vengono organizzati eventi sia all’interno che esterno del palazzo, con serate a tema, cene di gala, spettacoli di luci e molto altro. In uno di questi eventi si possono visitare anche le cantine del palazzo, un susseguirsi di cunicoli e atri vuoti ma che rendono bene l’idea di quanto vino veniva stipato all’interno del palazzo. Vengono fatte degustazioni di vini locali, ma sempre e solo durante eventi speciali perché le cantine sono chiuse al pubblico.

Schloss Hof- Vienna, Austria

Per pranzo il ristorante all’interno del castello offre una cucina tipica e a prezzi abbordabili. D’estate di può pranzare sulla terrazza con vista panoramica sulla campagna circostanze e in lontananza si può intravedere le colline della Slovacchia.

Schloss Hof- Vienna, Austria

Bene ricordare che con il Vienna Pass si può entrare gratuitamente all’interno del castello, con un risparmio di 13 euro sul costo di un biglietto standard. C’è un servizio di navetta gratuito per chi arrivasse al castello in treno dalla stazione di Marchegg. 

Schloss Hof- Vienna, Austria

Questo post è il risultato di un viaggio organizzato da iambassador in collaborazione con l’Ente del Turismo Austriaco #AustrianTime. NonSoloTuristi.it mantiene il pieno controllo editoriale sui contenuti pubblicati su questo sito.



Booking.com

A proposito dell'autore

Marco

Viaggiatore per il mondo con oltre 100 nazioni visitate nei 5 continenti. La passione per i viaggi è accompagnata da quella per la fotografia. Fondatore e autore di NonSoloTuristi.it e ThinkingNomads.com

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata