Anche Roma, Pisa, Bologna, Orvieto, Cosenza e Massa la sera di venerdì 17 marzo si illuminano di verde in onore di San Patrizio e dell’Irlanda.

I monumenti in moltissimi paesi del mondo si coloreranno di verde venerdì 17 marzo: dalla Germania alla Russia, dal Portogallo all’Olanda, ma anche in Australia e Nuova Zelanda, Giappone e Corea del Sud, fino a al Kenya, Mozambico ed Emirati Arabi.

Il motivo? La celebrazione dell’Irlanda e di San Patrizio, in occasione dell’iniziativa conosciuta come Global Greening. Tra le città che parteciperanno all’iniziativa anche le città di Roma, Pisa, Bologna, Massa, Orvieto e Cosenza con alcuni dei loro monumenti e siti più significativi.

L’iniziativa Global Greening, lanciata da Turismo Irlandese otto anni fa, è andata in crescendo di anno in anno. In Italia quest’anno si illumineranno di verde anche il Pozzo di San Patrizio a Orvieto, quattro importanti monumenti di Cosenza (il Teatro Alfonso Rendano, il Castello Normanno-Svevo, il Municipio, le Fontane Danzanti), il Palazzo del Podestà a Bologna e Piazza Mercurio a Massa.

All’estero quest’anno ci saranno per la prima volta il One World Trade Center a New York, la City Hall e l’Heron Tower a Londra, il Mercato dei Tessuti a Ypres e ancora, il Municipio di Anversa (Sito UNESCO), il Castello di Matsue in Giappone, Gwangandaegyo (Diamond Bridge) in Corea del Sud, e persino la statua di un rinoceronte al Nairobi National Park, nonché un aereo della Ethiopian Airlines ad Addis Abeba. Mentre il celeberrimo Red Carpet di Cannes per quel giorno diventerà magicamente verde!

I nuovi siti si aggiungono ad alcuni “vecchi favoriti” che hanno già partecipato negli anni scorsi, come il Colosseo a Roma, la Torre Pendente di Pisa (che ormai si illumina da sei anni), la Ruota Panoramica e la Colonna di Nelson a Londra, il cartello “Welcome” di Las Vegas, la Grande Muraglia in Cina, l’Empire State Building di New York, le Cascate del Niagara, la Sky Tower di Auckland.

Chicago parteciperà alla grande ancora una volta, con numerosi edifici e luoghi illuminati di verde sparsi in tutta la città, come il Navy Pier, il John Hancock Center, il Wrigley Building, la Civic Opera House, One Prudential Plaza e il Chicago Gaelic Park.

Contest su Instagram #Italialovegreen

Anche il web si popola di verde! In occasione dell’iniziativa Global Greening, Turismo Irlandese in Italia organizza su Instagram il concorso #Italialovegreen dedicato a chi, la sera di venerdì 17, si trovi nelle città di Roma, Pisa, Bologna, Orvieto, Cosenza e Massa. Per partecipare è necessario scattarsi un selfie o una foto di gruppo davanti al monumento illuminato di verde e postarla su Instagram usando l’hashtag #Italialovegreen: si avrà così la possibilità di vincere un bellissimo weekend in Irlanda. Info e regolamento su www.irlanda.com .

Venerdì 17: giorno perfetto per festeggiare?

Già, perché qualche superstizioso potrebbe obiettare che di venerdì 17 non c’è proprio nulla da festeggiare perché la sfortuna è sempre in agguato! Niente di più sbagliato! A vegliare su tutti, irlandesi e no, quest’anno ci pensa San Patrizio, la cui festa è proprio il 17 marzo. Perciò partecipate alla festa senza paura, all’ombra del verde trifoglio portafortuna di San Patrizio.

Celebrazioni e parate si svolgono in ogni città del mondo dove si trovi una comunità irlandese, ma certo il cuore della festa è in Irlanda stessa. Si festeggia ovunque, dai villaggi più sperduti alle città vibranti di vita, Dublino in testa con il suo spettacolare St.Patrick’s Festival, che invade le strade cittadine in un vero carnevale verde, offrendo a tutti un’esperienza unica.

Anche in Italia, gli eventi per festeggiare St. Patrick’s Day sono numerosi. Anche quest’anno in diverse città italiane, tra cui Bologna, torna Irlanda in Festa.

Da mercoledì 16 a domenica 19 marzo il Parco Nord di Bologna si animerà ancora una volta delle note e dei colori d’Irlanda; e sabato 18 marzo grande concerto dei Modena City Ramblers (www.irlanda-in-festa.it). A Milano invece lo Spirit de Milan si veste di verde per festeggiare San Patrizio con l’evento Spirit of Ireland: da venerdì 17 per tutto il weekend espositori, specialità culinarie, musica e danze irlandesi (www.sanpatriziomilano.it). Anche alla Fabbrica del Vapore si festeggia San Patrizio: in programma Irish Fest Milano, evento dedicato all’Irlanda e alle sue tradizioni con un ricco programma di attività, tutte a tema Irish (www.facebook.com/irishfestmilano).

L’imperativo dunque è uno solo: divertirsi e festeggiare all’insegna del più puro divertimento sotto l’occhio benigno e protettore del trifoglio irlandese e del Santo Patrono d’Irlanda.

Detto questo, chi può aver paura del prossimo venerdì 17?

A proposito dell'autore

Marco

Viaggiatore per il mondo con oltre 100 nazioni visitate nei 5 continenti. La passione per i viaggi è accompagnata da quella per la fotografia. Fondatore e autore di NonSoloTuristi.it e ThinkingNomads.com

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: