“Tutto quello che devi fare è decidere di partire e la cosa difficile è fatta. Quindi parti.” (Tony Wheeler)

Quanti di voi quando pianificano un viaggio comprano le guide Lonely Planet? Nonostante mi piaccia variare in base al posto che andrò a visitare, se guardo la mia libreria, direi che io sono una fra queste persone.

Non tutti sanno, però, che questo è un anno particolare per EDT (la casa editrice che cura la redazione delle Lonely Planet).

Ricorre infatti il ventesimo anniversario dalla prima guida in lingua italiana e il quarantesimo dalla prima guida in assoluto scritta in lingua inglese. E per festeggiare questo doppio appuntamento è stata fatta una ristampa della primissima guida “Across Asia on the cheap” con introduzione di Lorenzo Jovanotti e dei due autori Tony e Mureen Wheeler.

Era il 1972. Il risultato fu una guida, un insieme di annotazioni, disegni, suggerimenti, consigli che accompagnano il viaggiatore passo per passo comunicando soprattutto un grande entusiasmo e un vero coinvolgimento rispetto ai rapporti umani che si creano durante un viaggio overland, una delle ragioni principali per partire.

Il viaggio overland attraverso l’Asia è diventato talmente popolare negli ultimi cinque anni che sembra aver scavato un solco sulle cartine. Pochi sanno consapevoli che il prezzo che si paga per salire su un aereo a Sidney oggi e sbarcare a Londra domani, si possono trascorrere mesi assolutamente piacevoli osservando una gran parte delle colture esistenti e approdare finalmente a Londra!” (tratto da Across Asia on the cheap)

Vista l’importanza della ricorrenza ho incontrato Lorenzo Pompei, della Divisione Commerciale della Lonely Planet.

IL 2012, UN ANNO IMPORTANTE PER LA LONELY PLANET…

Certamente, infatti a livello di comunicazione abbiamo impegnato molte risorse e forze. Ricorre infatti il ventesimo dalla prima guida in italiano e quarant’anni dalla prima guida in inglese. Abbiamo voluto festeggiare la ricorrenza facendo un regalo ai lettori: ristampare la prima guida. Potete trovarla gratuitamente in formato Epub sul nostro sito o ordinarla e farvela recapitare a casa in formato cartaceo. In questo caso ci sono solo le spese di spedizione.

QUANTO E’ CRESCIUTA IN QUESTI ANNI LONELY PLANET?

Tanto, siamo ormai il primo editore di guide turistiche con duecentocinquanta guide pubblicate e copriamo tutto il mondo. Tenete conto che all’inizio siamo partiti con solo quattro guide! La crescita è dovuta perché vogliamo perfezionarci costantemente anche rispetto anche a quello che è già stato pubblicato. Il non accontentarsi mai e la passione portano verso il miglioramento.

LA PRIMA GUIDA, “ACROSS ASIA ON THE CHEAP”, LA PIU’ ANZIANA. MENTRE LA PIU’ GIOVANE?

Isole Vergini Britanniche e Americane, uscita qualche mese fa.

QUALI SONO LE TENDENZE ATTUALI DEL TURISMO INTERNAZIONALE?

C’è stato un calo sui viaggi a lungo raggio sostituiti dai viaggi brevi di ‘tre giorni’, e come destinazioni si scelgono le capitali europee e Nord Africa. La situazione socio-politica a cui assistiamo ha inoltre contribuito ad un cambiamento dei flussi di turismo in Africa, Giappone e Marocco. Queste tendenze sono in linea anche con i comportamenti dei turisti italiani.

NONOSTANTE LE DIFFICOLTA’ IL VIAGGIO RIMANE UNO DEI PRIMI SVAGHI…

Il viaggio è sarà sempre un sogno, prima da fare con una guida in mano e poi partendo, con qualsiasi mezzo, l’importante è andare oltre i propri orizzonti.

ISTRUZIONI PER L’USO: LA GUIDA BISOGNA STUDIARLA PRIMA O USARLA DURANTE IL VIAGGIO?

Prima, mi raccomando. Perché il viaggio va preparato, pensato, ragionato e, perché no, ‘sognato’ prima. Il resto, si vive.

Clicca qui per scaricare la guida o ordinarla

Articolo di Federica Tronconi, autrice de L’ultima riga

A proposito dell'autore

Federica Tronconi

32 anni e una passione innata per la letteratura. La mia borsa pesa sempre molto di più di quelle delle altre donne perché, se ci fate caso all’interno ho sempre il mio libro che sto leggendo, come se fosse una parte di me. Laureata in Comunicazione e giornalista iscritta all’ordine professionale ho lavorato presso testate e radio locali di Pavia, a Partiamo, a Radio24 – Il Sole 24 Ore e, negli ultimi anni presso agenzie di comunicazione. Ho scritto diverse pubblicazioni editoriali tra cui Natale a Pavia, Pavia e le donne, Biobenessere. Attualmente lavoro da libera professionista organizzando eventi e come ufficio stampa. E' ideatrice del blog - L'ultima riga, condividere il piacere della lettura.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: