Eccoci qui pronti a partire per un trekking nelle campagne piemontesi. E cosa c’è di originale direte voi? Bè… l’originalità sta tutta nei nostri “accompagnatori” che renderanno una normale passeggiata per le campagne a cui tanto siamo abituati, molto interessante e particolare.

Avete provato ad indovinare chi sarà il nostro accompagnatore principale?

Ve lo svelo subito: l’asino!

Al leggere la proposta mi è venuto da sorridere, mia figlia Valeria invece ha letteralmente esultato, gridando che non potevamo certo mancare e che se noi non volevamo andarci, avrebbe potuto cercare qualche nonno e/o qualche zio disposta ad accompagnarla, spingendosi addirittura ad affermare che ci avrebbe pensato lei alla recensione sul suo mini-blog!

E così… eccoci qui pronti alla partenza per l’Azienda Agricola La Piemontesina sita nella frazione Mandria di Chivasso che ci ospiterà per farci conoscere da vicino questi animali che oggi risultano così lontani da noi e dalla nostra vita. Le attività che propone sono molteplici, dalla fattoria didattica all’agriasilo (primo in Piemonte), alla vendita di latte d’asina.

Siete curiosi di sapere come si svolgerà il nostro weekend e cosa ci aspetta?

Seguiteci in diretta live con l’hasthag #piemontesinatour su Twitter

e… a presto con il resoconto nei post.

Buon weekend a tutti!

 

A proposito dell'autore

Viaggio – sempre troppo poco - esplorando il mondo e le sue mete (preferibilmente fredde) non gettonate, da viaggiatore e non da turista. Adoro viaggiare con la mia famiglia in qualsiasi modo e in qualsiasi luogo. Sono una vera esperta di zone relax e, devo ammetterlo, ho un debole per l’Alto Adige, dove la cura di ogni minimo particolare è sempre così perfetta. Il mio motto? Felice sempre, soddisfatta mai!

Post correlati

5 Risposte

  1. Valentina Macciotta
    valentinamc

    Valeria ha ragione: è troppo carina l’iniziativa per non partecipare!:) Ci saremo anche io e Domenico e vi racconteremo la nostra esperienza!Io twitterò da @valemct con l’hashtag #piemontesinatour!A domani allora!;)

    Rispondi
  2. WYW

    Bellissima esperienza!!! Ho letto un libro (In viaggio con l’asino) in cui è stata fatta la stessa esperienza e deve essere davvero unico!
    Buon viaggio!

    Rispondi
  3. Liliana Monticone

    Lo è stato davvero! Anche per me che all’inizio ero un po’ scettica e devo ammettere di aver partecipato per fare contenta mia figlia! A breve tutti i post di quest’esperienza così particolare! La consiglio davvero, soprattutto ai bambini!

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: