Nell’incantevole cittadina di Merano, popolare meta turistica della provincia di Bolzano, si svolge ogni anno il Mercatino di Natale divenuto tra i più conosciuti e apprezzati d’Europa. Qui la tradizione natalizia altoatesina torna a risplendere nel profumo di cannella, nei dolci fatti in casa, nel lavoro degli abili artigiani, il tutto in una cornice avvolgente riscaldata dalla luce delle casette di legno e dagli addobbi degli alberi di Natale.

Anche l’architettura con cui il Mercatino è stato realizzato è volta a valorizzare le suggestive scenografie dell’evento, con un progetto che ha rivalutato completamente l’area che li ospita utilizzando forme e stili profondamente legati al marchio Alto Adige Südtirol: i tetti delle case di legno con diverse inclinazioni, le pareti ridipinte con gradazioni cromatiche differenti, il tutto per conferire maggiore movimento e originalità alla scena.

merano

Tra prodottti in lana di pecora, giocattoli di legno, decorazioni fatte a mano, il Mercatino di Merano riscopre l’abitudine dei tempi andati, quando durante le lunghe sere d’inverno ci si raccoglieva davanti al camino a preparare oggetti utili come pantofole di feltro e calze di lana. E mentre gli adulti troveranno un’ampia scelta di specialità tra le bancarelle gastroniche, i più piccoli possono cimentarsi nella preparazione dei biscotti di Natale, allietati dagli accompagnamenti musicali previsti per tutta la durata dell’evento.

Ma Merano quest’anno ha incluso nel suo mercatino anche un messaggio ecologico di grande attualità, infondendo nello spirito dell’organizzazione il valore della sostenibilità così profondamente condiviso dalla popolazione altoatesina.

palle

Da non perdere un visita all’albero di Natale alimentato a pedali che è divenuto il simbolo di piazza della Rena, il cui punto gastronomico propone prodotti a “chilometri zero” provenienti dal territorio locale, espressione di una filosofia alimentare rispettosa della natura e dei suoi tempi.

I guardaboschi altoatesini hanno perfino allestito nelle piazza un angolo di bosco, con esempi di flora attraverso cui illustrare a giovani e adulti la varietà di questo patrimonio naturale e come prendersene cultura. E siccome sostenibilità significa anche recuperare le professioni tradizionali, la casa dell’artigianato “Stube” sarà dedicata all’esibizione dal vivo di esperti nelle creazioni tipiche di questa regione.

kugln

La sera la festa si porta nella piazza delle Terme, dove le Kugln Terme permettono di gustare i piatti della cucina locale all’interno di enormi palle di Natale. Sulla terrazza riscaldata, si possono scegliere tra cinque variazioni di vin brulé da accompagnare a bocconcini deliziosi, mentre i piccoli visitatori possono vivere un’esperienza insolita accarezzando gli animali dell’ovile, pattinando sulla pista di ghiaccio o facendo un giro sulla giostra.

Per maggiori informazioni su eventi e manifestazioni -> Mercatini di Merano

Dov’è Merano?



A proposito dell'autore

Marco

Viaggiatore per il mondo con oltre 100 nazioni visitate nei 5 continenti. La passione per i viaggi è accompagnata da quella per la fotografia. Fondatore e autore di NonSoloTuristi.it e ThinkingNomads.com

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: