Diario di bordo: giorno 3

Jost Van Dyke, 31 dicembre 2012

Dormire a bordo richiede un po’ di pratica. Mi sveglio ancora rintronato dal fuso orario e dai bagordi della sera prima e nella mia cabina c’è un gran rumore. Quindi metto il naso fuori e vedo che siamo in mezzo al mare! Alla guida l’ormai fidatissimo Anton che con fare spavaldo ma sempre molto esperto sta facendo rotta verso Jost Van Dyke, seconda tappa di The Yacht Week BVI, nonche l’isola dove passeremo la sera di Capodanno.

Per tutti quelli che non conoscono le British Virgin Islands, Jost Van Dyke è l’isola che prende il nome da un pirata olandese e si contraddistingue per paesaggi incontaminati e un colorito folklore. La abitano meno di trecento persone e nella sua cultura si mescolano tratti nativi americani, africani, caraibici, olandesi e britannici. La cucina locale include grigliate di carne e pesce e pietanze indiane  L’isola gode anche di una lunga tradizione di feste e intrattenimenti che durano fino a tarda notte. Sia il Foxy’s che il Soggy Dollar Bar – dove è stato inventato il cocktail più famoso dei Caraibi, il painkiller – sono sulla spiaggia di Jost Van Dyke e sono due locali leggendari che fanno ballare e scatenare turisti e non solo!

Day3_2

Arriviamo a Jost Van Dyke verso le due di pomeriggio e veniamo centrati da un temporale passeggero che ci fa la doccia proprio mentre ancoriamo. Una volta ancorati, facciamo rotta sulla spiaggia dove la festa sembra essere già cominciata e ci riuniamo con gli altri equipaggi di TYW per rincarare la dose. Il cielo intanto si è riaperto ed è tornato il sole. Arrivati su questa spiaggia facciamo conoscienza proprio con il painkiller, questo drink caraibico che va giù come l’acqua e che su quest’isola fa parte di una grande tradizione amata e reitarata da tutti. Noi non ci tiriamo certo indietro: non possiamo che appoggiare questa tradizione e fare la nostra parte insieme agli altri avventori. Verso le sei del pomeriggio torniamo in barca per preparaci per la serata. Il team di TYW ha infatti organizzato una festa al Foxy’s e noi non mancheremo!

Buon anno a tutti!

Day3_1

Navigando alle British Virgin Islands, Caraibi (giorno 2)

Dove si trova Jost Van Dyke?

A proposito dell'autore

Cosimo

Un appassionato sfegatato di The Yacht Week, sono ora coinvolto nell’organizzazione e promozione di TYW in Italia. Attraverso questo diario cercherò di condividere con voi, amici di NonSoloTuristi, le nostre avventure e disavventure di questa settimana in mare.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: