In partenza per un lungo viaggio? Qualunque sia la meta, la parola d’ordine è una sola: leggerezza. E per stare leggere è necessario portare pochi capi, tutti perfettamente coordinabili fra loro.

Fate una prova di abbinamento di colori e lunghezze (quest’ultimo non va sottovalutato) prima di partire e vi risparmierete sgradite sorprese. Perché se un uomo, anche il più elegante, in viaggio può permettersi t-shirt stampate e bermudoni colorati anche la sera, per la donna, si sa, è diverso.

Personalmente sono per le tinte sobrie e per il mono, al massimo bicolore sempre e comunque. E per me quindi è davvero semplice organizzare una mini valigia con tutti i capi bianchi, neri, beige, blu. Sarà invece leggermente più complicato se amate i colori, ma basta solo pensarci un po’ su. Osate con i colori che preferite, purché tutti (o quasi) i “sopra” si abbinino con tutti (o quasi) i “sotto”.

valigia

Parliamo di vacanze quindi ipotizziamo un (lungo) viaggio estivo.

Sopra:
• t-shirt, canotte, top a volontà
• camicia bianca a maniche lunghe
• maglioncino nero con zip
• giacca antivento impermeabile
pashmine contro l’aria condizionata e le correnti d’aria (qui potete osare i colori) e per impreziosire un vestitino da sera.

Sotto:
shorts e minigonne a volontà
• un paio di jeans
• pantaloni “capri” neri o blu
• parei

Pezzi interi:
• vestitini leggeri che non si debbano stirare, da indossare sia di giorno che di sera. A fare la differenza fra il giorno e la sera saranno accessori e bijoux

Piccoli trucchi salvaspazio:
• le ballerine pieghevoli (proprio così, si arrotolano su se stesse e stanno in una bustina): vi salvano dopo una serata con i tacchi e vi risolvono una mise improvvisata
• il pareo può fungere, all’occorrenza, da telo mare. Meglio non portarsi il “salviettone”, che occupa davvero tanto spazio in valigia e di solito viene fornito dagli alberghi. Se così non fosse, se ne può sempre acquistare uno leggerissimo in viaggio con una spesa minima

Beauty:
• usare il più possibile prodotti “jolly” come il siero, ottimo sotto alla crema solare se antiossidante e perfetto sostituto del doposole viso se idratante. Indispensabile prima dei lunghi viaggi in aereo e talvolta anche durante!                                                                                                                               • scegliere prodotti “due in uno”: struccante viso/occhi (in viaggio sono perfette le salviettine), crema idratante giorno/notte, crema contorno occhi/labbra, dentifricio/collutorio, shampoo/balsamo, olio idratante viso/capelli.

La valigia leggera con un po’ di spazio libero vi consentirà di avere posto per riporre gli acquisti al rientro. In ogni caso meglio portarsi una sacca pieghevole da usare eventualmente durante il volo di ritorno come bagaglio aggiuntivo.

Buon viaggio a tutte!

A proposito dell'autore

Giornalista, scrivo di salute e benessere per un mensile e collaboro con vari siti e blog. Osservatrice instancabile dei sentimenti al femminile, ostinatamente romantica, quando non posso partire viaggio con la mente.

Post correlati

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: