La chiamano città della moda, città del business, città della nebbia… Milano è tante città e tanti stereotipi, il suo bello è anche un po’ questo. Il suo bello è anche che ha molto da offrire e per tutti i gusti, basta chiedere. Quello che vi propongo qui è un viaggio fotografico in questa città, senza troppe parole e senza troppi fronzoli: osservatela e lasciatevi affascinare dai suoi angoli, dopodiché buttatevici dentro e costruitevi la Milano che più vi assomiglia, finirete con l’amarla.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Volete dedicarvi a chiese e monumenti? Partite dall’irrinunciabile Duomo, fate un giro al Castello Sforzesco, spingetevi fino alle colonne di San Lorenzo, o a Sant’Ambrogio. Preferite i musei? Tappa obbligata al nuovissimo Museo del Novecento e a Palazzo Reale, entrambi in Piazza Duomo, alla Pinacoteca di Brera, al Cenacolo Vinciano, al Museo della Scienza e della Tecnica. Se invece avete in mente di fare quattro passi per il solo gusto di perdervi tra i vicoli, allora Brera è il posto che fa per voi.

Non perdetevi il rito tipicamente meneghino dell’happy hour: segnalo la gettonatissima zona dei Navigli o in alternativa Corso Como, magari verso la fine della via, andando verso Moscova. E se invece a cena siete presi da un’irresistibile voglia di cucina etnica, beh… la zona di Corso Buenos Aires è tra le più indicate: tra ristoranti eritrei, indiani e vietnamiti davvero non saprete decidervi!

E adesso non aspettate oltre, che la vostra Milano è là fuori per voi!

A proposito dell'autore

Maledettamente curiosa, ho trovato nei viaggi e nella scrittura quello che mi permette di tenere un po’ a bada questo spirito irrequieto che mi mette alla prova da trent’anni. Amo i libri, la cucina (ahimè!) e amo tutto ciò che è bello (dicono che è perché sono bilancia, ma ci credo poco). Da pochissimo nel mondo dei blog, mi ci sono buttata con tutte e due le scarpe... staremo a vedere che succede!

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: