Un paesaggio naturalistico che non ha eguali, spiagge e scogliere affacciate su un mare cristallino, antichi borghi e straordinari centri storici cittadini che la notte si animano di luci, profumi e colori. Tutto questo è la Puglia.

Qualunque sia la stagione dell’anno, non serve ricercare particolari motivazioni a giustificare una vacanza in questa incantata regione. Il tempo risparmiato nella scelta della meta è così tutto a vantaggio del passo successivo: sfogliare l’ampio ventaglio delle attrazioni per decidere cosa vedere in Puglia, pianificare il miglior itinerario che permetta di ottenere il massimo dal tempo libero purtroppo sempre troppo limitato.

La Puglia è in particolare da apprezzare per le numerose impronte della sua storia millenaria, pregevoli esempi di arte e cultura lasciati in eredità dalle antiche popolazioni e dalle numerose diverse dominazioni straniere. Tra i diversi possibili itinerari della Puglia, quello Imperiale è certamente uno tra i più suggestivi. Oltre trenta castelli voluti dall’Imperatore Federico II di Svevia e sparsi in tutta la regione, fatti costruire nell’entroterra o direttamente sul mare per difendersi dal nemico ed oggi dimore nobiliari ricche di incanto.

Il fiore all’occhiello della regione Puglia è certamente Castel Del Monte, ad Andria, inserito a pieno titolo nella lista UNESCO dei patrimoni mondiali dell’umanità ed icona impressa sulla moneta da 1 centesimo di euro. La fortezza è un mix di geometrie perfette cariche di simbolismi. L’elemento che più la caratterizza è il numero otto. L’imponente edificio ha pianta ottagonale. Otto sono i torrioni, a loro volta a sezione ottagonale. Ottagonale è anche la corte interna. Entrambi i piani sono composti ciascuno da otto stanze. La destinazione d’uso dell’edificio è sempre stata misteriosa, una leggenda vuole che in esso sia stato custodito il Santo Graal in seguito alla partecipazione di Federico II alla sesta crociata.

Castel Del Monte - Andria, Puglia (Italy)

Spostandoci dall’interno verso la costa adriatica si può poi ammirare il Castello di Barletta, altro simbolo di perfezione con la sua struttura di forma quadrangolare. Scendendo lungo la costa ecco poi il Castello di Trani, un’altra fortezza federiciana affacciata direttamente sul mare Adriatico.

Proseguendo ancora oltre si arriva infine al Castello Svevo-Normanno di Bari, costruito nel cuore della città vecchia. Anch’esso di struttura quadrangolare, presenta scolpita sull’archivolto del portale d’ingresso l’aquila imperiale che stringe trionfalmente la preda tra gli artigli. La tradizione vuole che proprio in questa fortezza ebbe luogo lo storico incontro tra l’Imperatore Federico II e San Francesco. Secondo la leggenda il re volle mettere alla prova la fede cristiana del santo offrendogli ricchezze e comodità in abbondanza. Prova che San Francesco superò, respingendo la gentile offerta e mostrando di poter vivere in semplicità e  povertà,  tutto proteso verso Dio.

Castello di Bari - Puglia, Italy

Da luglio a fine Settembre si svolgono gli Open Days, aperture straordinarie per visitare gratuitamente questi meravigliose fortezze incantate.

Per maggiori informazioni: www.opendays.viaggiareinpuglia.it.

A proposito dell'autore

CapolavoroItaliano

Siamo un gruppo di amici con una passione comunque per le meraviglie d’Italia, in tutte le possibili forme, e con il desiderio comunque di riuscire ad incantare il lettore, trasmettendogli il nostro stesso sentimento d’orgoglio.

Post correlati

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: