Copenaghen è una delle più belle città del Nord Europa: la capitale della Danimarca racchiude in sé eleganza, storia e modernità. Io ho avuto la possibilità di visitare questa splendida città per quattro giorni a novembre, quando le temperature oscillano tra i 4 e i 10 gradi, mentre in estate raggiungono anche i 20 gradi centigradi.

Ecco sinteticamente i quartieri, le attrazioni e le gite fuori porta che vi consiglio (ho inserito anche i prezzi, ma per evitare brutte sorprese è sempre meglio controllare in rete i prezzi aggiornati).

La statua della Sirenetta

Sirenetta - Copenaghen, Danimarca

Raffigura la famosa protagonista della fiaba di Hans Christian Andersen ed è stata fatta dall’artista danese Edward Eriksen. È alta circa un metro e venti centimetri. Per arrivarci prendete l’autobus numero 26 davanti alla stazione centrale e scendete a Langeline.

Prezzo dell’autobus: 3€

Nyhav

 Nyhavn - Copenaghen, Danimarca

Se cercate “Copenhagen” su Google troverete questi edifici colorati affacciati sull’acqua. È Nyhavn, il vecchio porto della città. Aspettatevi prezzi abbastanza alti nei bar e nei ristoranti: d’altronde siete in uno dei posti più popolari e più turistici della città.

Tivoli

Tivoli - Copenaghen, Danimarca

A novembre purtroppo i famosi giardini di Tivoli erano chiusi, ma il parco si trova nel centro della città e racchiude al suo interno numerose attrazioni per grandi e bambini. Aperto da aprile a settembre (per gli orari completi visitate il sito dell’ente turistico).

Prezzo del biglietto: 27€

Rundetaarn


Copenaghen, Danimarca

La “torre rotonda” originariamente usata come osservatorio astronomico. Occorre salire a piedi e sono circa 200 metri in salita girando su una rampa elicoidale, per un totale di 7 giri attorno al pilastro centrale. Una volta arrivati un cima non ve ne pentirete: la splendida vista sulla città è magica soprattutto per il tramonto. La torre fu fatta costruire da re Cristiano IV a metà del Seicento ed è il più antico osservatorio ancora funzionante in Europa.

Prezzo del biglietto: 3€

Castello di Kronborg


Castello di kronborg - Helsingør, Danimarca

Situato a Elsinore (Helsingør), venne costruito nel 1420 da Eric Di Pomerania. Il giorno in cui sono andato pioveva, faceva freddissimo e tirava vento. Quale scenario migliore per visitare un castello? E questo non è uno una castello qualunque, bensì quello che ha ispirato Shakespeare per l’Amleto. Non perdetevi le prigioni: un’esperienza unica perché senza luci e immutate da secoli.

Prezzo treno A/R da Copenaghen: 30€; 
entrata al castello: 10€

Christiana


Christiania - Copenaghen, Danimarca

Un quartiere molto particolare. Questa “città nella città” si trova nel quartiere di  Christianshavn ed è un microcosmo dentro il quale abitano circa 1000 persone. Qui vengono venduti sostanze stupefacenti alla luce del sole. L’ingresso è libero ma bisogna attenersi ad alcune regole: non si può parlare al telefono e nemmeno fare foto… o comunque fatelo a vostro rischio e pericolo.
Malmö
Sebben sia in Svezia, Malmö si trova a solo mezz’ora di treno da Copenaghen. È una cittadina tranquilla che ospita al suo interno un grande parco che a novembre si accende con i colori autunnali. Il treno passa sul ponte Øresung dove sarete circondati dal mare: una cornice molto suggestiva soprattutto al tramonto.

Prezzo del treno A/R con opzione famiglia (2 persone): 25€

A proposito dell'autore

Giorgio Nardini

Studente di marketing e comunicazione; social media manager per passione e lavoro. Mentre viaggio già programmo la prossima destinazione; preferisco i posti sul finestrino e non dimentico mai la mia reflex. Amo gli Stati Uniti e quando ne ho la possibilità ci faccio “un salto”. Città preferita? New York. Cibo? Qualunque.

Post correlati

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: