Con quasi nove milioni di visite all’anno, il Louvre di Parigi, ospitato nel meraviglioso palazzo che per secoli è stato la residenza ufficiale dei re di Francia, è il museo più famoso e visitato al mondo. Il suo incalcolabile patrimonio di opere d’arte è costituito da oltre 380.000 pezzi, di cui solo una piccola parte, circa 35.000, è permanentemente esposta al pubblico negli oltre 60.000 metri quadrati di superficie dei suoi immensi corridoi e saloni.

Il tour del museo comincia dalla celebre Piramide di vetro di Ming Pei, dalla quale si diramano le tre ali dell’edificio: l’ala Richelieu a sinistra, la Sully davanti e la Denon a destra. In quest’ultima è possibile ammirare alcuni dei pezzi forti dell’intero museo: l’impressionante Nike di Samotracia, risalente al II secolo a.C., l’Amore e Psiche di Antonio Canova, capolavoro assoluto della scultura di ogni tempo e la Monna Lisa di Leonardo da Vinci, considerato unanimemente il dipinto più famoso al mondo.

Ingresso Museo del Louvre a Parigi

Nell’ala Denon sono inoltre esposte una ricchissima collezione di tele realizzate dai grandi maestri italiani, spagnoli e francesi, come Giotto, Tiziano, Goya, Delacroix e Jacques Louis David, e importanti reperti archeologici di epoca greca, etrusca e romana. L’ala Richelieu custodisce invece una delle più complete raccolte di arte mesopotamica, il cui pezzo più prezioso è il famosissimo Codice di Hammurabi, una ricca collezione di arte araba e sopratutto, i dipinti dei maestri fiamminghi, olandesi e tedeschi.

Nell’ala Sully, infine, si trovano i preziosi reperti dell’antico Egitto e la celeberrima ed affascinante Venere di Milo.

A proposito dell'autore

Marco e Felicity

Marco e Felicity, in viaggio per il mondo dal 2004 con oltre 100 nazioni visitate in 5 continenti. Prima viaggiatori e poi travel blogger, sognatori e sempre in cerca di nuove avventure.

Post correlati

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: