La città di Vienna, splendido connubio tra la nostalgia del suo passato imperiale e l’innovazione del suo mondo culturale sempre in fermento, durante il periodo delle festività natalizie è capace di sorprendere grandi e piccini, grazie alle sue atmosfere di festa.
Eccovi allora un motivo in più, anzi tanti motivi in più, per visitare la bella capitale austriaca: i mercatini di Natale di Vienna.

Sono numerosi e sparsi tra le più belle piazze della città e il più grande è il Mercatino di Gesù Bambino e Magia dell’Avvento che si trova in Piazza Rathausplatz, dove tutti gli anni viene allestito un grande albero di Natale illuminato, sotto il quale tutti i giorni, dalle ore 20 alle ore 20.30, si esibiscono ensemble di fiati provenienti da tutto il Paese.

Con i suoi 150 chioschi e un laboratorio di Gesù Bambino dove i più piccoli possono fare lavoretti di bricolage, questo mercatino rappresenta davvero una bella attrazione per adulti e bambini!

Il mercatino del Rathausplatz - Vienna, Austria

Rinomati per la musica tipica dell’Avvento e per gli oggetti di artigianato artistico, anche l’Antico Mercatino Natalizio Viennese in Piazza Freyung (una delle più belle del centro di Vienna, che risale al 1772) e il Mercatino dell’Avvento in Piazza Am Hof, sono delle tappe imperdibili se volete godervi appieno la Vienna vestita di festa.

Se invece siete appassionati di oggetti originali, allora il Mercatino dell’Artigianato artistico, allestito davanti alla Chiesa di San Carlo, è il posto che fa per voi! Tra l’altro qui i bimbi possono divertirsi giocando in un un paesaggio fatto di paglia e partecipare al laboratorio “Sternenwerkstatt” per creare candele e altri doni con le loro manine.

Il Mercatino Natalizio am Spittelberg vi incanterà con le sue viuzze romantiche invece. Qui oltre cento chioschi espongono prodotti tipici austriaci e dei Paesi vicini, e mentre passeggiate potrete gustare i tradizionali biscotti e il panpepato, nonché sorseggiare diversi tipi di tè.

Mercaatino am Spittelberg - Vienna, Austria

Questi che vi abbiamo elencato sono solo alcuni dei principali mercatini aperti tutti i giorni durante l’intero periodo dell’Avvento, ma a Vienna ci sono anche quelli di più breve durata.

E se ancora non siamo riusciti a farvi venire voglia di visitare Vienna in questo periodo, sappiate che moltissimi mercatini sono ospitati dai più bei palazzi storici della città. In questo modo potrete abbinare la visita di un mercatino a quella di un museo o di una mostra, coniugando così divertimento e cultura.

Per esempio davanti al Kunsthistorisches Museum sorge un villaggio natalizio dove poter acquistare dolci e piccoli doni natalizi mentre al suo interno potrete visitare la pinacoteca, la nuova Kunstkammer, con tutti i tesori degli Asburgo. Fino al 6 gennaio, inoltre, resterà aperta la mostra dedicata all’artista anglo-tedesco Lucian Freud, nipote del padre della psicoanalisi.

Anche davanti al palazzo barocco Belvedere durante il periodo prenatalizio sorge un villaggio con 50 chioschi che vendono oggetti di artigianato artistico oltre a punch, vin brulé, dolci e snack tipici come gli Schinkenfleckerl, una specie di pasticcio di pasta corta e prosciutto.

Entrando nel palazzo Belvedere potrete poi ammirare i dipinti di Gustav Klimt tra i quali il suo famoso “Bacio”.

Mercatino Belvedere - Vienna, Austria

Infine nel grande cortile del MuseumsQuartier, tutti i pomeriggi dal 7 novembre al 23 dicembre, si può assistere a spettacolari proiezioni luminose e consumare cibi e bevande calde nei sei padiglioni di ghiaccio decorati dagli artisti di strada. C’è anche una pista illuminata dove giocare a curling sul ghiaccio, il tutto al suono della musica preparata dai DJ.

Ma mi raccomando: non lasciate il MuseumsQuartier senza aver vistato il Leopold Museum con la sua collezione di Schiele e Klimt, e l’esposizione fino al 27 gennaio dedicata al Oskar Kokoschka!

MuseumsQuartier - Vienna, Austria

Per ulteriori informazioni e approfondimenti su Vienna: www.wien.info/it.

A proposito dell'autore

Valentina Macciotta

Sono orgogliosamente sarda e milanese di adozione. Lavoro come SEO Copywriter e Community Manager Freelance, coltivando le mie più grandi passioni: i viaggi, la scrittura e la fotografia. Ho un diploma da sommelier e un blog personale in cui parlo dell’Italia da vedere e da gustare: www.enogastronovie.it.
Amo l’Italia, ma ho la valigia sempre pronta per viaggiare e scoprire nuovi luoghi di cui innamorarmi!
Collaboro da tempo come blogger e PR per Non Solo Turisti.

Post correlati

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: