Sud del Marocco, ottobre 2013.

Eccomi ritornare per la quinta volta in Marocco, sempre con la mia fidata agenzia locale e la mia guida M’barek. Un tour fantastico, da Marrakech colorata dai suoi mosaici e la sua aria festosa nella piazza Jamaa el Fna alla sera, fino a Merzouga con le dune dorate dell’Erg Chebbi e la notte nel deserto con un cielo tapezzato di stelle, passando per le montagne di terra rossa dell’Alto Atlante, Ouarzazate con le sue kasbah color ocra, Rissani con il suo mercato dove il tempo sembra essersi fermato, Dades con le Gole del Todra dalle alte pareti rocciose , Agdaz con la valle del Draaa verdissima di palmeti…

Sud del Marocco

Mi manca, sì… mi manca il cielo azzurro delle montagne dell’Atlante, l’orizzonte infinito del deserto e la sabbia dorata che mi sfiora, il profumo delle spezie e della menta, il sapore del pane cotto sulla pietra, il tramonto a Marrakech…

A proposito dell'autore

Abito in provincia di Treviso e lavoro in una azienda che produce e commercia funghi. Di recente ho scoperto il deserto e me ne sono letteralmente innamorata!

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: