Marco e Ramon sono due ragazzi brillanti e dinamici, con la testa ben salda sulle spalle ma i piedi tra le nuvole ad inseguire i tanti sogni. Sono anche una coppia e insieme hanno deciso di partire per un viaggio intorno al mondo alla scoperta delle tante bellezze che lo impreziosiscono. Un viaggio alla scoperta anche di sé stessi, dei propri limiti individuali e relazionali, delle proprie capacità e dei propri bisogni.

Per vivere la loro avventura il più a lungo possibile, questi due giovani viaggiatori hanno previsto un budget molto severo: venti euro al giorno per muoversi, mangiare e dormire. Ogni scelta é cruciale per rispettare tale previsione e non rischiare di prosciugare le risorse prima del tempo. A malincuore hanno dovuto escludere alcune destianzioni più costose, come ad esempio gli Stati Uniti, ma si sono dedicati senza riposo all’esplorazione di Africa e Sud America.

Marco e  Ramon -TwoBoysOneTrip

Inevitabilmente un altro aspetto molto rilevante nella loro esperienza é il modo in cui i paesi visitati si relazionano con le coppie gay. “La nostra sessualità non é un impedimento per conoscere il mondo”, dicono dal loro blog. Eppure ancora oggi molte nazioni perseguono l’omosessualità come un reato e molte altre, pur non avendo attivato delle leggi al riguardo, adottano una cultura molto repressiva.

Marco e Ramon sono ancora là fuori, la strada che hanno percorso è lunga ma li porterà ancora lontano. Stanno attenti a dove mettono i piedi, ma non hanno paura di mostrarsi per quello che sono: una coppia di viaggiatori decisi a non farsi sfuggire nulla di quello che il mondo ha da offrire.

A proposito dell'autore

Flavio Alagia

Laureato in Giornalismo, il mio limbo professionale mi ha portato dagli uffici stampa alla carta stampata, per poi approdare al variopinto mondo della comunicazione digitale. Ho vissuto a Verona, Zurigo, Londra, Città del Capo, Mumbai e Casablanca. Odio volare, amo lo jodel e da grande voglio fare l'astronauta.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: