Il Lago di Como non ha certo bisogno di presentazioni: celebrato persino da Manzoni nei Promessi Sposi, ogni anno è meta di turisti di vario genere, da personaggi famosi ai visitatori del fine settimana in cerca di pace e tranquillità. Per i milanesi e i ticinesi è una destinazione fissa delle domeniche pomeriggio, quando orde di auto invadono le stradine e le vie dei paesi affacciati sul lago.

Lago di Como - Moltrasio, Italia

Ma dove andare e quale località scegliere per un fine settimana sul lago? Una delle zone che preferisco è quella di Cernobbio, a pochi chilometri da Como. In primavera e autunno è il luogo ideale per un fine settimana di relax, tra buona cucina, passeggiate, escursioni in bici e paesaggi da cartolina. Moltrasio è un ottima base di partenza dalla quale partire per scoprire la zone e i paesi di Laglio e Cernobbio, oppure per salire su uno dei battelli che fanno scalo nelle località rinomate come Bellaggio, Menaggio e Bellano, solo per citarne alcune.

Lago di Como - Moltrasio, Italia

Moltrasio e Cernobbio distano solo cinque minuti di macchina (o pullman se preferite lasciare l’auto in garage). Cernobbio è conosciuta sopratutto per le sue ville, come Villa d’Este, residenza patrizia rinascimentale e oggi hotel di lusso con un parco di 25 acri, e Villa Erba, famoso centro congressuale-espositivo.

Non mancano bellissime ville private, disposte sulle colline adiacenti al paese: dal centro del paese salite verso il Giardino della Valle, un giardino ricavato da una discarica abusiva e oggi divenuto un’ oasi di tranquillità e pace, per ammirare le bellissime ville private dislocate sulla collina e con vista lago.

Lago di Como - Moltrasio, Italia

Per pranzo fermatevi in uno dei bar-ristoranti di Piazza Risorgimento, la piazza principale del paese e punto d’incontro del paese: Harry’ s Bar è un locale storico di Cernobbio, ma non mancano anche bar “ordinari” per un semplice panino o trancio di pizza.

Nei pomeriggi primaverili questa piazza vede il suo momento migliore: pochi turisti, poca confusione, ci si gode appieno l’atmosfera rilassata di questo centro. Ci si può sedere senza fare code al tavolino di un bar e guardare il mondo passare davanti, senza fretta. Evitate i mesi estivi, sopratutto i fine settimana: troppa folla, turisti, bambini, confusione… esattamente l’opposto del clima di quiete e pace che il lago vuole trasmettere.

Per un po’ di esercizio pomeridiano, una camminata fino a Como non può fare altro che bene: un percorso lungo circa cinque chilometri collega Cernobbio a Como, passando per Tavernola, costeggiando il lago. Una bella passeggiata, con vista panoramica su lago e i monti che lo circondano.

Lago di Como - Moltrasio, Italia

Da Moltrasio seguendo la storica Via Regina si arriva a Laglio, paese diventato famoso in questi ultimi anni grazie (o per colpa) di George Clooney, proprietario, manco a dirlo, di una bellissima villa affacciata sul lago. Il paese è una piacevole sorpresa: vale la pena fermarsi per una passeggiata, o semplicemente per ammirare il lago da un’angolazione diversa.

Dove dormire sul Lago di Como

A Moltrasio presso l’Hotel Posta: hotel a gestione familiare da 80 anni, dispone di 17 camere moderne con vista lago a prezzi molto accessibili. Wifi gratuito. Ricca colazione a buffet in veranda. Vivamente consigliato.

Dove mangiare

  • Subito dopo Moltrasio da provare la cucina del ristorante Acquadolce a Carate Urino: bellissima location a bordo lago, e piatti tipici (e non) di ottima qualità.
  • Ristorante la Veranda a Moltrasio: menu a prezzi molto competitivi ma soprattutto piatti tipici di qualità impeccabile. Da provare l’agone essiccato e il carpione (pesci di lago), il risotto al pesce persico.

A proposito dell'autore

Marco

Viaggiatore per il mondo con oltre 100 nazioni visitate nei 5 continenti. La passione per i viaggi è accompagnata da quella per la fotografia. Fondatore e autore di NonSoloTuristi.it e ThinkingNomads.com

Post correlati

2 Risposte

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: