Ci sono destinazioni che occupano da sempre un posto privilegiato nell’immaginario di turisti e viaggiatori, luoghi talmente belli che sembrano appartenere a un altro mondo, visioni di spiagge incontaminate, vegetazione lussureggiante e tradizioni affascinanti capaci di trascinare il visitatore in un sogno da cui non ci si vorrebbe più svegliare. Destinazioni come le Maldive.

Maldive

L’arcipelago delle Maldive, da sempre sulle rotte commerciali dell’Oceano Indiano, ha una lunga storia di incontri, insediamenti e commistioni culturali con le popolazioni vicine. Incontri che hanno influenzato profondamente le arti, la lingua e le abitudini della popolazione locale. Ogni atollo delle Maldive presenta caratteristiche peculiari, testimoni della storia che lo ha attraversato.

Questa mescolanza di culture viene espressa con chiarezza soprattutto nelle arti maldiviane. I ritmi tribali della musica locale ricorda molto le percussioni africane, mentre la tipica imbarcazione nota come dhoni – anch’essa una piccola opera d’arte e di artigianato – rivela forti somiglianze con le imbarcazioni arabe. C’è anche una componente misteriosa: le forme geometriche che decorano le abitazioni degli isolani, le collane e gli altri ornamenti che abbelliscono delicatamente il collo e gli arti delle donne, sono espressione di una cultura oggi dimenticata i cui echi si propagano dalle radici della società maldiviana.

Insieme alla storia, anche l’ambiente naturale ha un ruolo fondamentale su ogni aspetto della vita nelle Maldive. Le isole stesse sono circondate da migliaia di barriere coralline la cui sopravvivenza è di vitale importanza per l’esistenza dell’arcipelago. I coralli necessitano della vita marina affinché il ciclo naturale ne consenta la ricrescita. I pescatori hanno bisogno di questa ricchezza biologica per sostenere la loro attività e il fabbisogno alimentare della popolazione. Il turismo ha bisogno dei coralli per continuare a fregiarsi di tali meraviglie e attrarre così migliaia di visitatori ogni anno. Ogni elemento è collegato agli altri in un ciclo naturale fondamentale e molto delicato, che necessita delle attenzioni di tutti, abitanti e visitatori, per protrarre la sua esistenza e consentire la vita in ogni sua forma.

Atollo di Ari, Maldive_Giuseppe Portale

Questa straordinaria ricchezza naturale e culturale ha reso le Maldive una delle destinazioni più ambite e ammirate al mondo e il modo migliore per apprezzarne ogni aspetto è avvalersi di agenzie specializzate che sappiano consigliare i visitatori sulle attività e sulle attrazioni a disposizione. P

A proposito dell'autore

Marco e Felicity

Marco e Felicity, in viaggio per il mondo dal 2004 con oltre 100 nazioni visitate in 5 continenti. Prima viaggiatori e poi travel blogger, sognatori e sempre in cerca di nuove avventure.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: