Una piccola isola felice: eccola qui. È Ischia.

Ischia, Italia

Il Bel Paese non manca mai di stupirci, ma soprattutto di offrirci piccoli paradisi di relax a portata di mano di cui purtroppo molti di noi ignorano l’esistenza o il reale valore.

A pochi chilometri dal capoluogo campano sorge Ischia, un’isoletta di origine vulcanica che non a caso è anche chiamata “Giardino d’Europa” o “Isola Verde” per la sua rinomata bellezza naturale. Geograficamente dislocata nel Golfo di Napoli (dalla quale dista circa 29 chilometri) è completamente immersa nel verde, con scogliere a picco sul Mar Tirreno da cui il monte Epomeo sovrasta tutta l’isola. Grazie alla sua conformazione naturale e alla varietà dei centri disponibili è una delle più famose mete europee per le vacanze termali.

Ischia, Italia

Recarsi ad Ischia non è sempre agevole, sia per il sovraffollamento dei traghetti in estate sia per le condizioni del mare che quando è mosso trasforma quelle poche miglia in un viaggio interminabile ed infernale. Detto ciò, vale comunque la pena visitare un luogo magico che regala tramonti e paesaggi mozzafiato e dove una volta approdati ci si può confortare in una delle tante strutture alberghiere dotati dei massimi confort. Le Isole Flegree – di cui Ischia è parte insieme a Procida, Vivara e Nisida – si raggiungono in circa sessanta minuti di navigazione con aliscafi e traghetti da Napoli e Pozzuoli, con taxi boat o, per i più avventurosi, in elicottero.

Ischia, Italia

Per chi ama rilassarsi con cure termali, massaggi, mare turchese, passeggiate a piedi o tour in bicicletta, sport acquatici e tramonti romantici, l’arcipelago flegreo offre di tutto e di più. In tutte le località  sono presenti centri attrezzati ed altamente qualificati, a cominciare dalle Terme di Casamicciola dove gli ospiti trovano massaggi al limone, subacquei, fanghi, bagni minerali, termali e turchi, ozonoterapia, inalazioni e irrigazioni. Le acque termali ischitane sono alcaline, contengono zolfo, iodio, cloro, ferro, elementi potassici e microelementi di sostanze attive che, a seconda della loro composizione, sono un rimedio curativo per numerose patologie, ma risultano utili anche solo per prendersi cura del proprio corpo.

Ischia, Italia

Chi vuole dedicarsi all’arte e alla cultura può cominciare dalla Chiesa di Santa Maria di Loreto a Forìo, oppure può visitare il Castello Aragonese di Ischia. Altri siti di interesse comprendono il Museo del Mare a Ischia Ponte, la Casa Museo di Serrara Fontana, il lungomare di Lacco Ameno e il raffinatissimo paesino di Sant’Angelo.

A chi invece ama i festeggiamenti consiglio la settimana di metà giugno in cui ogni giorno è dedicato alla celebrazione del santo patrono del paese – ad esempio San Vito per Forìo e la notte di San Giovanni a Barano – con fuochi d’artificio, luminarie, musica, bancarelle e tante prelibatezze culinarie. Inoltre sull’isola ogni hanno si tiene l’Ischia Film Festival, la cui ultima edizione si è svolta lo scorso aprile.

Castello Aragonese - Ischia, Italia

Ma è ormai noto a tutti che l’isola è soprattutto meta di divertimento, in particolare per molte donne che qui trascorrono brevi fine settimana per festeggiare l’addio al nubilato con le amiche. Questo perché Ischia è viva sia di giorno che di notte. Terme e trattamenti di bellezza la mattina per sfoggiare il massimo splendore nel corso della vita notturna, nei vari locali sul lungo mare con musica dal vivo o nelle affollate discoteca.

Ischia, Italia

La ciliegina sulla torta con cui concludere la scoperta di Ischia è una tappa immancabile presso la Baia degli Dei, a Citara, dove hanno sede anche le Terme di Poseidone, una vera e propria istituzione del mondo termale.

Ischia, Italia

Ischia: provare per credere.

A proposito dell'autore

Alice Milia

Nata per viaggiare! Le mie avventure per il mondo sono cominciate quando avevo solo tre anni ed ero in giro per l'Italia con i miei genitori. Sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo, mi piace sperimentare ed esplorare con grande spirito di adattamento.

Post correlati

3 Risposte

  1. Valentina

    Salve , vorrei ricevere un preventivo per un addio al nubilato . Data 15-16 luglio. Siamo interessati ad un pacchetto con hotel e disco. Grazie. Distinti saluti.

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: