Oggi vi voglio raccontare Lisbona, città dalle mille sfaccettature, antica e moderna allo stesso tempo, romantica e tranquilla ma anche sfrenata e vibrante.

Adatta a chiunque, alle famiglie, alle coppie, ad una comitiva di amici… Lisbona non vi deluderà mai. Vi innamorerete delle sue strade, del suo sole o del suo vento, delle sue terrazze panoramiche, della sua storia, vi innamorerete della gentilezza dei lisbonesi e della loro lingua, il portoghese.

E allora partiamo per questo tour virtuale di Lisboa

Lisbona, Portogallo

Il mio tour parte da Baixa il centro della città, perfetto per incantevoli passeggiate in un dedalo di vie, passando da Rua Augusta dove è quasi obbligatoria la foto all’Arco Trionfale, per arrivare in Praça Do Comèrcio, una delle piazze più grandi d’Europa con vista sul fiume Tago, e dove è impossibile perdersi il Miradouro Do Arco Da Rua Augusta, ci si arriva attraverso l’Elevador (i miradouros sono le terrazze o le viste panoramiche).

Piazza del Commercio - Lisbona, Portogallo

Si prosegue su per l’Alfama (su nel vero senso della parola… preparatevi ad una bella salita, ma ne vale la pena). Possiamo regalarci una passeggiata immersi nelle antiche stradine oppure prendere il tram 28. Per me il tram 28 è uno dei simboli di Lisbona (sì, è proprio il tram giallo che vediamo su tutte le guide!). Anche qui troviamo una splendida vista panoramica dal  Miradouro de Santa Luzia. Da visitare il  Castello di San Giorgio. Qui troveremo anche la Torre di Ulisse, dove si trova la Camara Escura: un ingegnoso periscopio sulla cima della torre che cattura le immagini a 360 gradi di Lisbona in tempo reale e restituisce ai visitatori una visuale assolutamente inedita.

Tram 28 - Lisbona, Portogallo

Altra tappa obbligatoria è Belèm,una delle zone più belle di Lisbona. La torre omonima è il simbolo assoluto della città, bellissima e suggestiva dichiarata, Patrimonio UNESCO insieme al Monastero Dos Jeronimos. Da vedere anche il Monumento Dos Descobrimentos.

Torre di Belem - Lisbona, Portogallo

Arriviamo al Quartiere Oriente e al Parque Das Naçoes. Qui vedremo una Lisbona totalmente diversa, ci troveremo di fronte ad una zona modernissima riqualificata per l’Expo 1998. Da visitare l’Oceanàrio De Lisboa, immenso acquario a forma di nave galleggiante, con piu di 20.000 specie marine.

Prendiamo la teleferica che attraverserà tutto il parco e permetterà di ammirarlo dall’alto. Da vedere la Torre Vasco Da Gama e il ponte omonimo.

Parco delle Nazioni - Lisbona, Portogallo

Meritano una tappa anche i dintorni di Lisbona, tra cui Sintra, a 30 chilometri dalla capitale, raggiungibile in treno, dove troveremo ad accoglierci un’atmosfera decisamente fiabesca. Due meravigliosi castelli – Palacio De Pena e Castel Dos Mouros – sorvegliano questa città che è stata dichiarata patrimonio UNESCO.

Il punto dove finisce la terra e inizia il mare… così è invece definita Cabo De Roca, una delle località più affascinanti del Portogallo, a 30 chilometri da Lisbona e a 18 da Sintra, con la sua scogliera a picco sul mare e il suggestivo faro ci regalerà un’escursione unica. Mete più estive sono Cascais e Estoril, connubio perfetto di bellezze naturalistiche e vita mondana, distanti citrca 30 km da Lisbona.

Cabo de Roca, Portogallo

Lisbona non si può raccontare e racchiudere in poche righe, Lisbona va vissuta. Vi ho raccontato i punti più interessanti da inserire nel vostro itinerario, ora non vi resta che preparare la valigia e partire alla scoperta di questa meravigliosa città!

A proposito dell'autore

Eleonora Guadagno

Amo viaggiare, scoprire nuovi posti nel mondo, nuova gente, nuove culture, sentir parlare lingue diverse dalla mia. Amo le partenze, amo il ritorno a casa. Amo la mia terra, la Calabria, ma non mi fermo, ho sempre la valigia pronta. Sono curiosa, solare, ottimista, sempre pronta ad intraprendere e raccontare nuove avventure.

Post correlati

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: