Dopo aver visitato la zona di Mellieha sull’isola di Malta e navigato tra i meravigliosi colori del mare attorno alla minuscola Comino, siamo finalmente pronti per andare alla scoperta della selvaggia e poco conosciuta Gozo.

Gozo, Malta

Partiamo dal suo piccolo e rilassato porticciolo dove abbiamo trascorso la notte e lasciamo per qualche ora la nostra barca a vela per avventurarci nelle viuzze antiche della cittadella di Victoria, capoluogo e centro principale dell’isola. Piccole case color sabbia si affacciano su vicoli stretti e tortuosi che conducono ad un belvedere da cui si ammira un panorama che infonde pace e serenità grazie anche alla foschia del mattino e ai riflessi del sole mattutino.

Victoria, Gozo, Malta

Da Victoria in pochi minuti arriviamo in cima ad una fantastica scogliera a picco sul mare. Qui ci sono solo rocce, macchia mediterranea e una brezza rinfrescante. Dopo una veloce introduzione ci bardiamo con tutta l’attrezzatura necessaria e scendiamo una lunga scalinata con la nostra guida che ci insegnerà ad arrampicarci su per la scogliera.

Non lo sapevo, ma a quanto pare Malta, e Gozo in particolare, è famosa per l’arrampicata su roccia. Un po’ goffi, ma divertiti e tutto sommato anche abbastanza atletici, ci facciamo molte risate e una bella sudata arrampicandoci avanti e indietro tra questi scogli appuntiti. Sotto di noi il mare sbatte impetuoso sulla scogliera e sopra di noi il sole splende scintillante… che meraviglia!

Arrampicata - Gozo, Malta

Dopo un lunghissimo pranzo – è tradizione maltese intrattenere gli ospiti a tavola per ore – risaliamo sulla nostra barca e veleggiamo attorno a Gozo. Durante la navigazione, dopo tre giorni di astinenza e di promesse, finalmente il nostro skipper riesce a pescare un paio di pesci che, assieme alle vongole della pescheria, garantiscono buon cibo fresco per noi e una grossa dose di autostima e felicità per lui che era ormai certo di essere vittima di un sortilegio.

Gozo, Malta

A metà pomeriggio troviamo una baia riparata dove buttare l’ancora. Qui il mare è verde, turchese e blu, le rocce cominciano a colorarsi di arancione e noi, dopo un tuffo e un bagnetto rigenerante, ci prepariamo un bell’aperitivo. La notte scende, tutto attorno a noi è buio e piano piano milioni di stelle appaiono nell’oscurità. Mangiamo in un clima di relax e felicità, coccolati dalle dolci oscillazioni della barca e poi, prima di andare a letto, io me ne vado a prua e rimango incantato ad ammirare le stelle. Sospeso tra mare e cielo, circondato dal nulla e nel silenzio più totale, rimarrei qui per sempre a vivere la bellezza di questo momento.

Vorrei raccontare di una notte dolce e magica, ma il vento decide di cambiare e la verità diventa quella di una notte rude, agitata e nauseabonda. Scappiamo da questo mare ostile alle prime luci dell’alba e, dopo mezz’ora, arriviamo a Dwejira Bay, uno specchio d’acqua completamente circondato da faraglioni e scogliere. Qui, al riparo dagli elementi, veniamo subito rapiti dal verde trasparente dell’acqua. la profondità è di 15 metri, ma si vede il fondo perfettamente. E allora non c’è niente di meglio di una bella nuotata mattutina, che tempra il fisico e fa gioire lo spirito.

Dwejira Bay - Gozo, Malta

Il sole ci accarezza il viso mentre ci concediamo un rustico brunch domenicale circondati da uno scenario mozzafiato. Poi, lentamente, visitiamo le altre meraviglie di Gozo, come l’Azure Window e Xlendi Bay, e ci dirigiamo verso Malta: purtroppo è tempo di tornare a casa.

Scoprire Malta in barca a vela: la bellezza della semplicità. Così definirei questo viaggio che mi ha fatto vivere atmosfere magiche e sensazioni di benessere vero ed autentico.

A proposito dell'autore

Francesco Minghini

Romagnolo di origine, cuore e spirito, milanese per lavoro. Marketing, eventi e social media mi tengono occupato tra un viaggio e l'altro. Quando ho aperto il mio blog volevo solo sdebitarmi con tutti quelli a cui avevo chiesto consigli e informazioni, ma oggi alla passione per i viaggi si è unita anche quella per la scrittura.

Post correlati

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: