Non si può dire di essere stati in Finlandia senza essere entrati almeno una volta in una sauna, uno dei principali simboli della tradizione finlandese. Da secoli la sauna è considerata il luogo perfetto dove purificare anima e corpo, spogliarsi di tutto ed entrare in completa armonia con sé stessi. E possibile trovare saune praticamente ovunque: in monolocali e cottage, nelle piscine, in palestre e alberghi, perfino su barche e autobus. Il numero di saune presenti in Finlandia si aggira infatti attorno ai tre milioni e su poco più di cinque milioni di abitanti.

La sauna in Finlandia

Durante il mio viaggio in Finlandia di gennaio ho avuto la fortuna di essere invitato alla Finnish Sauna Society di Helsinki, un club esclusivo fondato nel 1937 al quale si può accedere solo su invito di un altro membro che abbia fatto parte del club per almeno cinque anni.

La passerella che porta al Mar Baltico dopo la sauna

E proprio qui tra una sauna e l’altra, un bagno nel ghiacciato Mar Baltico, una birra e uno spuntino davanti al camino, ho avuto modo di conoscere e conversare con alcuni membri del club che mi hanno dato alcuni pratici consigli per capire e di conseguenza apprezzare al meglio la vera sauna finlandese.

La vera sauna in Finlandia

Iniziamo con il chiarire un concetto fondamentale: la sauna fa bene a tutti. È sconsigliata solo a neonati e persone affette da gravi patologie, quali ferite aperte o malattie cardiache. Per cui non ci sono scuse che tengano, serve solo un po’ di buona volontà e sopportare il calore che male non fa. Pekka, una signora di circa sessant’anni, porta in sauna persino il suo gatto (massimo cinque minuti)!

Uscita dalla sauna verso la neve per raffreddarsi

È proprio il caso di dirlo: diffidate delle imitazioni. La sauna finlandese tradizionale non ha nulla a che vedere con luci colorate, fragranze aromatiche e musica rilassante. La vera sauna è poco illuminata e priva di musica, e gli unici profumi presenti sono quelli dei rami di betulla fresca e del catrame vegetale.

Essere invitati in sauna è un vero e proprio onore. Rifiutate l’invito solamente se possedete un valido motivo: fare la sauna insieme ad altre persone è segno di grande fiducia, e si dice che le decisioni più importanti vengano prese in riunioni organizzate proprio in sauna. Un altro importante fatto da tenere bene a mente è che i finlandesi entrano nudi in sauna solo se sono presenti persone a loro conosciute come amici e parenti, mentre nelle saune miste usano asciugamano o costume. 

Bagno nel mare ghiacciato in Finlandia

All’interno della sauna è possibile che vi venga offerta la “vasta” o “vihta”  il nome varia a seconda della regione in cui ci si trova. Altro non è che un fascio di ramoscelli di betulla freschi con il quale ci si può leggermente “frustare”: ciò rappresenta un vero e proprio toccasana per la pelle, che diventerà morbidissima (vedi foto in alto)

Sauna in Finlandia

Se infine desiderate ulteriore vapore non fatevi assolutamente problemi: non esistono infatti regole per versare precise quantità d’acqua sulle pietre incandescenti.

Nonostante tutti questi consigli è bene non dimenticare la cosa più importante: rilassarsi, socializzare, bere un paio di drink e godersi la fantastica sensazione del dopo-sauna, quando corpo e mente sono stati finalmente purificati da stress e negatività.

Perfino uno come me che odia l’acqua fredda non ha esitato a fare un bagno dopo la sauna nel mar Baltico (gelato), come si vede in questo video

Dove dormire a Helsinki: Radisson Blu Plaza Hotel, Radisson Blu Royal Hotel, Radisson Blu Seaside Hotel

A proposito dell'autore

Marco

Viaggiatore per il mondo con oltre 100 nazioni visitate nei 5 continenti. La passione per i viaggi è accompagnata da quella per la fotografia. Fondatore e autore di NonSoloTuristi.it e ThinkingNomads.com

Post correlati

1 risposta

  1. fede80

    che bel post…e che belle foto!poi ci sono alcune cose che proprio non sapevo per esempio l’usanza del “vasta” o “vihta”. mi piacerebbe provare l’esperienza della sauna in finlandia, deve essere molto diversa da quella che viviamo nei nostri centri benessere! per ora mi limito a sognare 😀 devo dire che guardo spesso le saune private, da mettere a casa intendo..mi attirano molto ad esempio queste di finland philosphy http://www.finlandphilosophy.com/it/prods-125-1.aspx . anche in finlandia le saune in casa sono così giusto? magari nel prossimo post ci parli di un’esperienza in una sauna privata 🙂

    Rispondi

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: