Eccoci qui, di nuovo.

Un anno fa lanciavamo su questi stessi canali la serie Italian Dreamtime, la serie web dedicata agli italiani d’Australia. Un anno fa c’era già l’idea all’orizzonte, c’erano un sogno e tante parole, ma ancora pochi fatti… mentre oggi, a distanza di 12 mesi, abbiamo tante, tante storie da raccontare. Storie di successo, di sogni concretizzati, di illusioni paventate. Storie di giovani lavoratori, di ristoratori navigati e perché no, anche storie di viaggi.

Già perché per produrre un reportage video di questa portata… beh, alla base della nostra avventura sognante c’erano solo dei nomi di città, sparsi su una mappa di un continente immenso. Parlavamo di Perth, ma non sapevamo quanta luce e spensieratezza si celassero in questo angolo di paradiso che risponde al nome di Australia Occidentale. E poi la tanto osannata Melbourne, con il suo cuore pulsante di italiani, la mitica Great Ocean Road da vivere e percorrere tutto in un fiato, e poi l’Outback e il Territorio Settentrionale con le sue mille sfumature arancioni, così sature e infinite da soffocare lo sguardo. E infine Sydney, la città che ha tutto, ma proprio tutto quello che una persona cerca, ed è tutto a portata di mano.

Nelle prossime settimane vi faremo viaggiare con noi attraverso i nostri video on the road girati dall’altra parte del mondo, con una spolverata sempre di Italia all’orizzonte, ma sempre e comunque vivendo in primo luogo il viaggio come piace a noi, un viaggio di avventura e di scoperta, basato spesso su scelte non troppo razionali che portano semplicemente all’inaspettato e quindi allo stupore, alla gioia di averlo vissuto, così come dev’essere vissuto un viaggio. A cuore aperto, sapendo ascoltare quello che ogni viaggio, piccolo o grande che sia, abbia da dirci, da insegnarci, da darci.

Perché viaggiare non è semplicemente un modo di vivere, viaggiare è vita, semplicemente vivere. L’unica cosa che non possiamo prevedere è dove ci porterà, questa nostra fantastica vita in viaggio insieme.

A proposito dell'autore

Denis Strickner

Molto Travel e poco Blogger.
 Condividere emozioni, sentimenti e sensazioni con le persone che amo. Questa è la mia missione.
Raccontare storie e luoghi a cuore aperto è quello che so fare meglio ed è quello che continuerò a fare, per sempre.


Post correlati

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: