La penisola italiana si caratterizza per le sue regioni suggestive, uniche e variegate. Una di esse, l’Abruzzo presenta scenari e svaghi adatti a ogni tipologia di viaggiatore e, in particolare, molto rinomata è la cittadina di Tortoreto Alta.

A livello artistico e culturale, Tortoreto è uno dei centri urbani risalenti al medioevo e viene spesso e volentieri visitata per la vista panoramica offerta dalla Fortellezza e per la sintonia che si nota nelle architetture costruite in epoche storiche differenti. La medievale Torre dell’Orologio si armonizza infatti con il borgo quattrocentesco e la zona più antica, Tortovecchia. Entrambe paiono una naturale prosecuzione di Tortoreto Lido di origine ottocentesca che, a sua volta, conserva, ne Le Muracche, reperti di inestimabile valore archeologico.

Altre località limitrofe e dal fascino artistico pari a Tortoreto sono Civitella del Tronto, i Castelli del Gran Sasso, il Santuario di San Gabriele dell’Addolorata, Santo Patrono d’Abruzzo, Teramo e Atri.

Abruzzo: cosa visitare e dove soggiornare_Civitella del Tronto

Dislocate in vari punti della regione, questi centri urbani si adagiano in una cornice ambientale capace di soddisfare anche il desiderio del viaggiatore o del turista di immergersi sia nella natura montana sia in quella marina.

Abruzzo:cosa visitare e dove soggiornare_parco nazionale Gran Sasso

Il Parco Nazionale del Gran Sasso è meta ambita per gli amanti della montagna che può essere esplorato a piedi, in sella a un cavallo o in bicicletta. Qualsiasi sia il mezzo scelto per una semplice passeggiata o un’escursione, non sarà insolito avvistare l’aquila reale e rapaci di ogni specie mentre sorvolano le distese di abeti bianchi, faggi e querceti dei boschi abruzzesi e le cime dei Monti Laga. Da non dimenticare, a poca distanza da Civitella del Tronto, le Gole del Salinello, un canyon naturale molto suggestivo dove è possibile trovare reperti risalenti al Neolitico di cui alcuni sono conservati nel Museo Archeologico di Teramo.

Abruzzo:cosa visitare e dove soggiornare_gole del Salinello

In provincia dell’Aquila e più precisamente a San Demetrio ne’ Vestini, sono le Grotte di Stiffe che, con le sue cascate e corsi d’acqua che attraversano le sue pareti rocciose di origine carsica, porta refrigerio e relax nelle afose giornate estive. Qui la Sala del Lago Nero, con la sua imponente cascata che scende da 25 metri di altezza, è una visione affascinante e spettacolare.

Abruzzo: cosa visitare e dove soggiornare_le grotte di Stiffe

Infine, unitmante all’arte e alla natura, a Tortoreto e dintorni non mancano le opportunità di svago e di intrattenimento per chi ama fare shopping o per i bambini che possono divertirsi al parco acquatico AquaPark Onda Blu, esplorare il parco botanico e oasi naturalistica Il Vascello o saltare e correre nelle strutture di Giocolandia.

Soggiornare nei migliori hotel di Tortoreto è consigliato perchè comprensivi di servizio ristorante, camere eleganti e accoglienti e area relax con piscina o parco privato dove passeggiare in attesa della cena.

A proposito dell'autore

Marco e Felicity

Marco e Felicity, in viaggio per il mondo dal 2004 con oltre 100 nazioni visitate in 5 continenti. Prima viaggiatori e poi travel blogger, sognatori e sempre in cerca di nuove avventure.

Post correlati

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: