Dopo aver lasciato Guatapè ed essere tornato brevemente a Medellin è arrivato il tempo di prepararsi per la prossima meta. Questa settimana il pubblico che segue Interactive Travel Adventure ha deciso di visitare una città che ci chiama Salento, in Colombia.

Ogni settimana lascio a loro il compito di scegliere la prossima meta. In questo modo è il pubblico a determinare gli eventi futuri e i contenuti dei miei vlogs. Inoltre ho la possibilità di scoprire posti che non avrei mai pensato di visitare nel corso di un viaggio svolto in modo tradizionale. Se anche voi volete scegliere le prossime tappe del mio viaggio potete registrarvi direttamente sul sito.

Salento è una città che per me si può riassumere in una parola: magia.

Magica è in particolar modo la Valle del Cocora. Questa valle si trova in cima alle montagne a più di 2000 metri sopra il livello del mare. Questo è l’ultimo posto dove potresti immaginare di trovare delle palme. E sarebbe ancora più difficile poter immaginare di trovare le palme più alte del mondo. Ma la Valle del Cocora è tutto questo.

Scalando per le montagne ci sono picchi e interi tappezzamenti di terra ricoperti di palme altissime. Lo scenario surreale che ho avuto il piacere di vedere caratterizza uno dei posti più strani che abbia visitato nel Centro America.

Salento è anche una piccola città dove è facile rilassarsi e farsi travolgere dal fascino delle casette colorate che la abitano. C’è anche una piazza centrale dove ci sono tantissimi ristorantini e le persone passano le loro giornate a bere caffè e a camminare per le vie del paesino circondato da montagne.

Mi è piaciuto molto passare il mio tempo a Salento e sono felice di poter condividere quest’esperienza anche con voi.

Per prendere parte al progetto e decidere del destino del protagonista registratevi sul sito di Superjab e seguite la sua avventura su Facebook.

Foto di copertina: Alexander Schimmeck

A proposito dell'autore

Angelo "Superjab" Lo Presti

Mi chiamo Angelo Lo Presti e sono nato in un piccolo villaggio Siciliano. Sognava di lavorare a Hollywood. Trent'anni dopo, ha visitato gran parte di Europa, Australia, Sud-Est asiatico, Cina, Russia, Stati Uniti e Canada. Attualmente sono a spasso per il Centro e il Sud America in un viaggio... controllato da voi! Hollywood può aspettare.

Post correlati

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: