Avete mai passato una notte da soli in aeroporto? Io sì, tante volte, e questa volta ho fatto un vlog di questa esperienza.

Penso che il “segreto” per essere felici stia nella capacità di trovare sempre qualcosa di positivo in qualsiasi situazione. Certamente ci sono situazioni dove questo concetto è più facile da applicare e altre situazioni dove non è così semplice rimanere positivi. Passare dieci ore in un aeroporto dove non c’è niente da fare e non puoi nemmeno dormire è sicuramente uno di questi momenti meno facili. Questo non significa che dobbiamo cominciare a lamentarci, perché così facendo non renderemo certo meno difficile superare questa situazione.

E quindi mi trovavo solo in aeroporto e dovevo trovare qualcosa d’interessante da fare per far passare il tempo. Fortunatamente avevo la mia camera con me ed è stato così più facile trovare un modo simpatico per divertirmi. Ma questo episodio parla anche di couchsurfing.

Couchsurfing è un sito dove le persone condividono la loro casa con viaggiatori. Questo scambio è gratuito e viene fatto con l’intento di poter incontrare persone nuove. È anche un modo interessante di viaggiare, fare nuove amicizie e scoprire un posto nuovo con l’aiuto di una persona che ci vive e lo conosce bene. Nel mio caso, sono stato molto fortunato a incontrare Diana a Santiago de Cali, in Colombia, e grazie a Couchsurfing abbiamo passato tre bellissimi giorni insieme.

Durante uno di questi giorni abbiamo deciso di viaggiare fuori Cali e tra le avventure che abbiamo vissuto c’è stata ancuna una meravigliosa gita a cavallo. Incontrare Diana è stato davvero un momento molto bello, e non ho parole per ringraziarla per la sua generosità.

E adesso è arrivato il tempo di condividere quest’esperienza con voi e di viaggiare con me e Diana. A presto!

Per prendere parte al progetto e decidere del destino del protagonista registratevi sul sito di Superjab e seguite la sua avventura su Facebook.

Foto di copertina: Alexander Schimmeck

A proposito dell'autore

Angelo "Superjab" Lo Presti

Mi chiamo Angelo Lo Presti e sono nato in un piccolo villaggio Siciliano. Sognava di lavorare a Hollywood. Trent’anni dopo, ha visitato gran parte di Europa, Australia, Sud-Est asiatico, Cina, Russia, Stati Uniti e Canada. Attualmente sono a spasso per il Centro e il Sud America in un viaggio… controllato da voi! Hollywood può aspettare.

Post correlati

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: