Ci sono dei periodi dell’anno dove la voglia di partire è così tanta che ci basterebbe anche solo una capatina fuori città. Male non fa certo, ma perché accontentarsi?
Il nostro Paese è ricco di posti bellissimi da conoscere e visitare anche solo per pochi giorni, ed ecco la proposta di oggi: un weekend speciale nella magica Siena, per scoprire le meraviglie del posto attraverso un itinerario veloce ma completo.

Ci vuole poco a fare la valigia, l’importante è mettere dentro un paio di scarpe da ginnastica, o comunque comode per girare l’intera città. Tutto pronto, basta solo prenotare e si parte per qualche giorno alla scoperta di Siena. Che sia la prima visita o meno, non si finisce mai di conoscere un posto così ricco di storia, culture e tradizioni come questa cittadina medievale.

Ph. Credits dev2r

Si comincia da Piazza del Campo, tappa obbligata di ogni viaggiatore che arriva in città e che rappresenta proprio il cuore di Siena. Proprio qui si affaccia il Palazzo pubblico, edificio storico del comune in mattoni rossi all’interno del quale è presente il museo civico dove si possono ammirare moltissimi tesori dell’arte senese. Restiamo nelle vicinanze e ci spostiamo a Torre del Mangia, da qui senz’altro si può godere del panorama più bello che c’è ammirando dall’alto tutta la città di Siena.

Ci si sposta in Piazza Duomo, qui è inevitabile la visita alla cattedrale, al Battistero e al Museo dell’Opera di Duomo, anche in quest’ultimo edificio è possibile godere di una vista mozzafiato che prende tutta la città.
Siena si sa, è stata terra natia di grandissimi artisti come Duccio di Buoninsegna, Simone Martini e Pietro Lorenzetti e se si è appassionati dell’arte dei maestri senesi un’altra tappa obbligatoria è sicuramente la Pinacoteca Nazionale di Siena.

6303637601_40687444b8_b

Una città ricca di fascino adatta per vacanze o tour culturali che fanno conoscere un tassello importante della cultura del nostro Paese. Siena è da sempre meta ambita di turisti e viaggiatori che provengono da tutto il mondo per visitarla in occasione di vacanze lunghe o anche solo per un weekend, con la promessa però di ritornarci.

Il grande afflusso di turisti ha fatto si che la città si attrezzasse con le migliori soluzioni di soggiorno. Non sarà difficile trovare dove dormire a Siena, potendo scegliere tra soluzioni differenti e tutta di qualità: alberghi, hotel e B&B che si adopereranno per far si che la vacanza sia ancora più indimenticabile, del resto che il popolo senese sia allegro e ospitale si sa, assicuratevi solo di imparare bene insieme a loro i canti popolari della loro tradizione.
Buon viaggio!

Foto di copertina Sean Liu – preparing for next trip

 

A proposito dell'autore

Sabina Petrazzuolo

Nata sotto il segno del leone, sono ecclettica, amante dell’arte, del design e della moda. Passo il mio tempo libero realizzando strategie digitali e articoli per il web. Titolare di S.P. Communication e direttore editoriale di Uptowngirl.it , non contenta, sono anche co-fondatrice di Donnesse.

Post correlati

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: