Se siete alla ricerca di un luogo incantevole ed incredibilmente tranquillo allora potete prendere un treno (sarà un viaggio un po’ lungo, preparatevi!) e raggiungere le Cinque Terre durante un week-end invernale, in cui potrete ammirare le splendide cittadine a ridosso del mare ed un paesaggio unico al mondo, senza il caos che le caratterizza in estate.

Arrivando a Monterosso si può visitare il piccolo centro gustando la tipica torta “Monterossina, lì inventata od altri piatti a base di pesce davanti alla spiaggia.

Altre note interessanti sono la Chiesa di San Giovanni Battista in stile gotico internazionale, la casa di Eugenio Montale (in realtà ormai privatizzata, ma ha sempre il suo fascino sapere che vi ha vissuto) ed il cimitero da cui, se avete l’energia per salire fino in cima, potrete ammirare una vista mozzafiato. A quel punto si può scegliere di seguire uno dei tanti sentieri che, tra percorsi ripidi immersi nella natura, permettono di raggiungere le restanti Terre.

Se avete voglia di camminare (e preparatevi perché ne servirà) potete optare per quello più breve ed a ridosso del mare oppure quello il sentiero dei santuari, un po’ più lungo ed impervio che attraversa l’entroterra in cui potete dare un’occhiata ai monasteri ed agli agriturismi del luogo. Naturalmente è possibile anche prendere il treno o l’auto.

Proseguendo si arriva a Vernazza, splendida e raccolta, i cui colori, insieme al rumore delle onde faranno venire voglia di scrivere poesie anche a voi.

Più avanti si incontrano Corniglia, Manarola ed infine Riomaggiore dove, dopo tanta ginnastica, potrete fare sosta continuando a stupirvi della bellezza incontaminata dei luoghi. Corniglia in particolare è forse il più tipico e caratteristico paese delle Cinque Terre. Si erge su un piccolo promontorio a strapiombo sul mare con una vista che spazia su tutta la costa fino a Monterosso e punta Mesco. Corniglia si raggiunge agevolmente col treno e con i bus del parco (o con la propria auto). Per chi ama il trekking, una rete di meravigliosi sentieri collega Corniglia con gli altri borghi delle Cinque Terre. 

Per maggiori informazioni > Consorzio Cinque Terre 

A proposito dell'autore

Nicoletta Bezzi

Curiosissima di questo pazzo mondo, dei suoi popoli e delle sue culture, sia per lo studio sui libri di diritto internazionale, sia per tutte le volte in cui riesco a fare la valigia e partire, vorrei conoscerne tutte le storie e provare a raccontarle agli altri.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: