Più vivace e spettacolare che mai, Tokyo in estate è sinonimo di eventi e grandi festival. In ogni prefettura e provincia giapponese nel periodo di luglio-agosto si svolgono festival di ogni genere, matsuri in giapponese. Le strade si animano con numerosissimi eventi e si colorano delle sgargianti trame degli yukata, i kimono estivi di cotone dei ballerini delle parate danzanti, mentre l’aria si profuma con lo stuzzicante aroma dello street food delle bancarelle e i cieli si illuminano con spettacoli pirotecnici.

I MIGLIORI SPETTACOLI DI TOKYO IN ESTATE

Fra gli spettacoli e i festival estivi Tokyo offre alcuni tra i più famosi e grandi, eventi da non perdere per tutti coloro che vogliono vivere l’eccitazione di una delle metropoli più amate al mondo e più ricche di proposte culturali e turistiche.

Lo Harajuku Omotesando Genki-sai Festival Super Yosakoi si svolgerà nel centro della città il 26 e il 27 agosto, precisamente nell’area compresa tra i quartieri di Harajuku, Omotesando e Yoyogi Park. Questo festival danzante, ritenuto il più spettacolare, è incentrato sulla competizione di più 100 squadre e porterà in strada, in uno straordinario vortice di costumi e colori, più di 5.300 danzatori provenienti da tutto il Giappone e anche dai paesi asiatici, per sfidarsi a ritmo di danza in stile yosakoi naruko, una danza originaria di Kouchi (isola di Shikoku) nata negli anni ‘50 per rinvigorire la città d’origine dopo la guerra e presto diventata famosa in tutto il paese.

In tutto il Giappone esistono più di 220 festival in questo stile e nella gigantesca versione di Tokyo, iniziata nel 2001, accanto alla parata danzante sono disponibili anche bancarelle con prodotti locali da tutta la nazione, un’ottima occasione per un assaggio di Giappone concentrato in un’unica occasione.

Tokyo in estate

Harajuku Omotesando Genki-sai Festival Super Yosakoi

Nello stesso fine settimana del 26 e 27 agosto, a Koenji, un quartiere non lontano da Shinjuku, si tiene il Tokyo Koenji Awa-Odori Festival, un festival di danza in stile awa-odori, una danza tradizionale con una storia di oltre 400 anni, anch’essa tradizionale dello Shikoku come la yosakoi.

Il festival di Koenji, tenutosi per la prima volta nel 1957 ad opera di immigrati di origine dello Shikoku, è oggi così importante da richiamare oltre 10.000 danzatori in squadre e un milione di spettatori.

L’estate è anche la stagione della festività di commemorazione degli antenati, O-bon. In occasione dello O-bon è usanza accendere lanterne o fuochi per condurre gli spiriti alle loro case terrene, sia per strada sia lungo i corsi d’acqua.

Tokyo in estate

Tokyo Koenji Awa-Odori Festival

Il 12 agosto si terrà sulle sponde del fiume Sumida il suggestivo festival Asakusa Summer Night Festival – Toro Nagashi, il festival dello scorrere delle lanterne di carta sul fiume, organizzato dal comitato 365ASAKUSA, un festival che ebbe origine nel 1946 per commemorare le vittime della tragedia dei bombardamenti di Tokyo durante la guerra ed oggi è una suggestiva occasione per dedicare una preghiera a qualcuno oppure esprimere un desiderio che richiama circa 3.000 partecipanti.

Tokyo in estate

Asakusa Summer Night Festival – Toro Nagashi

La zona di Sumida offre inoltre un altro spettacolo estivo tradizionale, un meraviglioso festival di fuochi d’artificio, che i giapponesi chiamano poeticamente hanabi, “fiori di fuoco”. In città sono decine gli eventi di fuochi d’artificio che durano anche più di un’ora e raccolgono migliaia spettatori, ma uno dei più grandi e antichi di tutto il Giappone, con circa 20.000 fuochi d’artificio utilizzati è il Sumida Fireworks Festival che si terrà sulle rive del fiume Sumida il prossimo 29 luglio.

L’origine del festival si dice risalga al 1733, anno in cui gli abitanti della zona di Ryogoku accesero dei fuochi d’artificio per consolare le anime dei defunti di una funesta epidemia e per scacciare la cattiva sorte. Lo spettacolo della prossima estate 2017 si terrà sullo sfondo della futuristica torre Sky Tree e prevede in scaletta anche fuochi artistici dedicati ai giochi olimpici del 2020.

Tokyo in estate

Sumida Fireworks Festival

Il secondo evento di fuochi più grande in città si tiene dello stesso periodo, il 25 luglio, a Shibamata, con circa 15.000 fuochi e uno lungo spettacolo che vale proprio la pena di vedere. Il Katsushika Fireworks Festival è un vero e proprio mix di tradizione e innovazione, uno dei primi festival in Giappone ad utilizzare un sistema computerizzato che sincronizza i fuochi con la musica.

Tokyo in estate

Katsushika Fireworks Festival

 

DOVE, COME E QUANDO

Harajuku Omotesando Genki-sai Festival – Super Yosakoi

Dove: Harajuku Omotesando, Meiji Jingu, Yoyogi Park e Keyaki Namiki Dori

Quando: 26 e 27 agosto 2017

 

Asakusa Summer Night Festival – Toro Nagashi (Paper Lantern Floating)

Dove: Presso le rive del fiume Sumida, Ponte Azuma-bashi e Ponte Kototoi-bashi

Quando: 12 agosto 2017

 

Katsushika Fireworks Festival

Dove: presso il campo da baseball di Shibamata, 7-17-13 Shibamata, Katsushika, Tokyo

Quando: 25 luglio 2017

*in caso di brutto tempo potrebbe essere rinviato

 

Tokyo Koenji Awa-Odori

Dove: Lungo la galleria commerciale nei dintorni della stazione di Koenji e di Shin Koenji

Quando: 26 e 27 agosto 2017

 

Sumida River Fireworks Festival

Dove: Nei presso dei ponti Sakura-bashi, Kototoi-bashi e Komagata-bashi, Umaya-bashi

Quando: 29 luglio 2017

*in caso di brutto tempo potrebbe essere rinviato

 

A proposito dell'autore

Valentina Carbone

Ho un nome lungo ma amo le presentazioni brevi. Sono sempre alla ricerca di nuove emozioni perché solo così so sentirmi viva. Viaggiare mi scuote il pensiero, lo stomaco, l'anima. Viaggiare mi permette di toccare con mano la mia interiorità. Viaggiare mi insegna a sorridere. Viaggiare mi fa sentire una persona migliore. Viaggiare.

Post correlati

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: