Arte, spettacoli e serate outdoor nel cuore di Vienna

Inaugurato nel 2001, Il MuseumsQuartier Wien a Vienna è uno dei poli culturali più vasti al mondo che, su una superficie di circa 90.000 m2, apre le porte alla cultura e all’arte moderna e contemporanea. Musei, cortili interni, caffè, ristoranti all’aperto e negozi, formano insieme un’oasi della cultura e del tempo libero nel cuore della città.

Il MuseumsQuartier Wien è uno spazio dedicato all’arte e alla creatività in cui convivono musei famosi e piccole iniziative di carattere culturale. L’offerta include arti figurative, architettura e cultura per l’infanzia ma anche Game Culture, Street Art o fotografia. A tutto questo si aggiunge un annuale programma fitto di eventi culturali che si tengono nei cortili del MQ: performance di danza, festival cinematografici, letture e concerti.

MuseumsQuartier

Inoltre il MuseumsQuartier, grazie ai suoi caffè o all’arredo urbano particolare e molto apprezzato, è un’oasi in pieno centro città, il luogo ideale per fare due chiacchiere o immergersi nell’arte e nella cultura. Il MuseumsQuartier è, quindi, un “art district” speciale e unico nel suo genere, tutto da vivere e scoprire, un luogo di incontro non solo per i turisti provenienti da tutto il mondo ma anche per i viennesi, uno spazio relax, dove darsi appuntamento o per scambi culturali.

La novità di quest’anno è il parco delle sculture “MuseumsQuartier Amore”. Nella piazza antistante al MQ sono state collocate dodici sculture, create da artisti sotto forma di piste da minigolf, utilizzabili effettivamente anche per giocare. Qui si potrà giocare a minigolf e a bocce fino a ottobre, dalle 10 alle 20 (d’estate fino alle 22).

Summer of Movement – Un’estate in movimento

Il fulcro tematico di quest’anno, riassunto con l’espressione “Summer of Movement”, sorprende i visitatori con numerosi concerti all’aperto di musica classica e pop,  performance di danza – il tutto si svolgerà con ingresso libero nel cortile principale del MuseumsQuartier.

MuseumsQuartier

Eventi estate 2017

  • Paul Nouvet
    Mercoledì, 19 luglio, ore 19
  • Concerto dell’International Music Academy Orpheus
    Venerdì, 4 agosto, ore 19:30 (in caso di maltempo l’evento avrà luogo nell’Arena21)
  • Orchestra sinfonica giovanile della Comunità Europea (EUYO):
    Domenica, 6 agosto, ore 18
  • Scheibsta & die Buben (hip hop/rap)
    Mercoledì, 16 agosto, ore 19
  • Estate, musica e studio: l’Accademia Estiva Internazionale dell’Università di Musica e Arti dello Spettacolo di Vienna (mdw) presenta giovani solisti e ensemble
    Domenica, 27 agosto, ore 17 (in caso di maltempo l’evento avrà luogo nell’Arena21)
  • Spettacoli giornalieri di danza
    Da mercoledì 30 agosto a sabato 9 settembre

Il festival della letteratura O-Töne ripropone letture di alto spessore all’aperto ogni giovedì durante i mesi di luglio e agosto.

Sempre in luglio e agosto verranno accontentati anche i cinefili: dal 7 luglio il Festival frame[o]ut intratterrà il pubblico ogni venerdì dalle ore 21.30 con sorprese audiovisive proiettate sullo schermo estivo all’aperto nel MQ.

Fanno parte della “Summer of Movements” anche numerose mostre e workshop all’interno di musei e istituzioni del MuseumsQuartier.

Sito di riferimento: www.mqw.at

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: