Da oramai diversi anni il nostro modo di viaggiare è caratterizzato dalla modalità fly&drive. In Europa ed alcuni paesi extra questo non ha comportato la scelta di un driver o di guide che incidono sul budget.

Per altri, fra gli altri benefit, la ricerca di una agenzia locale, magari a conduzione familiare ci ha permesso di creare nuove amicizie, vivere l’esperienza di viaggiatori più prossimi alla gente del luogo e alle tradizioni ottimizzando i tempi. Spesso, per poter effettuare in sicurezza i nostri viaggi senza improvvisazioni, abbiamo svolto ricerche sul web mesi prima, affidandoci al passa parola, contatti e recensioni socializzando con gente che non conosciamo direttamente attraverso le loro esperienze di viaggio che ci facevano scattare un’emozione tanto da dire: “ok…informiamoci!”

Quest’anno abbiamo deciso di partire per l’Iran e dopo aver fatto alcune considerazione legate alla sicurezza, abbiamo deciso di cercare anche per questo viaggio (dopo India, Giordania, Srilanka, Mongolia e Madagascar) qualcuno che ci accompagnasse.

Mi sono così imbattuta, così, in questo sito synotrip.com e i breve tempo ho capito uso e obiettivo.

Se si cerca un driver, una guida, un accompagnatore o un tour operator locale nonché tutta una serie di servizi (acquisti di biglietti in loco, accompagnatore per lo shopping o altre esigenze che sono legate al mondo traveller), Synotrip crea una possibilità di incontro tra domanda ed offerta ottimizzando tempi e costi fra gente di tutto il mondo.

Occorre fare un login, non si possono mandare più di 10 richieste in 1 ora. Il servizio è gratis e permette a chi, come me, vuole affittare un driver, di navigare nel link del paese che si intende visitare, visionare una serie di profili che illustrano prezzi (da verificare), feedback e competenze e scegliere di inviare una mail per approfondire l’offerta e la disponibilità.

Ho dunque digitato Iran – driver, senza specificare se mi interessasse maschio o femmina o altre generalità e mi è comparsa questa schermata.

Tra le possibilità c’è anche chi per piacere di incontrare nuove persone si mette a disposizione, ovviamente a pagamento, per far conoscere la propria città, accompagnare a fare shopping o mediare nell’acquisto di biglietti di vario genere.

In alternativa si può contattare chi offre un pacchetto tour.

Ho inviato una serie di mail per richiesta di info e nel giro di poche ore ho ricevuto diverse risposte con indicazioni e disponibilità fino a prendere confidenza con un driver che mi ha conquistato e mi ha trasmesso la sua voglia di essere il nostro driver oltre al fatto che, ha chiesto, un compenso con un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: