Tutti siamo a conoscenza del fatto che, un’alimentazione sana sia alla base di un corpo sano, di una mente sana e in generale, di una vita sana.

Ma spesso non ce ne preoccupiamo e mangiamo quello che ci va o peggio, che ci capita! E per rimediare, ci imbottiamo di vitamine in polvere appena ci sentiamo un po’ deboli e appena aumentiamo di qualche kilo, facciamo diete drastiche che sconvolgono il nostro organismo.

In Australia c’è un vero e proprio culto per il corpo sano e bello.

Un’alimenzione sana, dovrebbe comprendere una continua attività fisica e delle abitudini alimentari equilibrate, senza stravolgimenti. A Sydney abbiamo scoperto tante abitudini alimentari che ci aiutano a rimanere in forma con facilità e ad avere uno stile di vita più sano. In questo articolo parleremo della frutta miracolosa capace, se mangiata con continuità, di fornire innumerevoli benefici all’organismo!

Noi non possiamo davvero più farne a meno!  Andiamo quindi a scoprire con attenzione, qual è la principale frutta presente nella dieta australiana, quali sono le ricette più comuni per gustarla con piacere e i reali benefici che un’alimentazione sana fornisce al nostro organismo.

Se ti incuriosisce sapere cosa si mangia dall’altra parte del mondo e non l’hai ancora fatto, leggi il nostro primo articolo della sezione Amare il ciboI tipici dolci australiani”.

L’ Avocado

Frutta australiana per eccellenza: semplice, con sale e limone; in accompagnamento alle uova; spalmato in un toast o abbinato a bacon e formaggio greco; l’AVOCADO è sicuramente il frutto più amato e usato dagli Australiani. E non soltanto per colazione! Gli australiani amano l’Avocado anche in insalata, o spalmato negli hamburgers. Si può trovare nelle zuppe con latte di cocco o come contorno alla carne bianca. Viene usato anche come condimento per la pasta, come ingrediente per i frullati, e viene abbinato alla Nutella.

L’Avocado è un concentrato di molteplici proprietà benefiche, e andrebbe per questo, introdotto regolarmente nella dieta giornaliera. Ricco di vitamine, minerali, fibre e antiossidanti, il suo consumo riduce il rischio cardiovascolare, aumenta il senso di sazietà, riduce il colesterolo e nutre la pelle.

Curiosità: Anche il seme di Avocado è commestibile ed è ancora più ricco di proprietà nutrienti rispetto al frutto stesso. Il seme di Avocado può essere essiccato e usato in insalata, frullato in smoothies vitaminici, bollito in tisane, zuppe e stufati…un vero paspartu!


Alimentazione sana: insalata di avocado
Alimentazione sana: Insalata di avocado con mandorle e frutta secca..non ci siamo scordati i semini!

Il Mango

Il mango, con poche calorie, è indicato nelle diete ipocaloriche, ed è il secondo frutto più usato nelle diete australiane. Lo si può mangiare in insalata di gamberi e frutta secca, può essere trasformato in salsa per condire panini, può essere utilizzato nei centrifugati, e abbinato al riso (mango sticky rice).

Il Mango è un frutto ricco di minerali, tra cui calcio, ferro, sodio, fosforo, magnesio e potassio. E di vitamine, tra cui la vitamina A, B, C, D, E, K e J. E’ sbalorditivo, ma un solo mango è in grado di soddisfare il fabbisogno giornaliero che il nostro organismo ha della vitamina A. Inoltre il Mango, ha proprietà diuretiche e lassative ed è indicato contro lo stress e come ricostituente naturale. Questo frutto ha anche proprietà antitumorali.

Curiosità: L’albero di mango è presente in molte leggende indiane. Quella del mango è considerata una pianta sacra. Secondo gli Indù, le sue foglie vengono utilizzare per creare ghirlande con cui adornare i templi induisti.

Alimentazione sana: Tentiamo la ricetta Mango-sticky-rice…

Il Passion fruit

Non può di certo mancare alla lista il Passion fruit o Maracujà, che vanta una polpa particolarmente profumata e può essere di colore giallo o tendente al viola.

Sfortunatamente, questo frutto esotico dalle tante proprietà non è ancora particolarmente diffuso in Italia, e non è di facile reperibilità. Gli australiani invece lo utilizzano quotidianamente nelle loro ricette, perché è un alimento che apporta benefici al sistema gastrointestinale e cardiovascolare.

Il frutto della passione rappresenta una fonte generosa di antiossidanti. La sua polpa gelatinosa è composta principalmente da acqua e rappresenta una buona fonte di betacarotene e fibre alimentari; contiene inoltre una discreta quota di ferro, potassio, magnesio, zinco, selenio, vitamina A e Omega 6. La pectina contenuta nel frutto della passione forma nello stomaco una sostanza simile alla gelatina che sazia e ritarda l’assorbimento dei carboidrati.

Curiosità: Il nome frutto della passione viene spesso associato a proprietà afrodisiache; ma in realtà, la Maracujà viene chiamata in questo modo per la caratteristica forma del fiore, che ricorda la crocifissione di Gesù Cristo. Osservandolo con attenzione, la corolla ricorda una corona di spine, mentre i pistilli ricordano dei chiodi. È dunque quella la passione a cui si riferisce il nome del frutto.

Alimentazione sana: Frullato miracoloso di passion fruit.

Il Dragon fruit

Tagliato a metà e mangiato al naturale con un cucchiaino. Condito con zucchero e limone. Come dessert. Per preparare cocktail e frullati. Tagliato a pezzetti e cotto al vapore, dando un colore ed un gusto veramente particolare ai vostri piatti. Con la polpa si può preparare una succosa bevanda chiamata “agua de pitaya”. Questi sono solo alcuni dei modi per mangiare il Dragon Fruit.

La pitaya, appartenente alla famiglia delle piante grasse, è una pianta originaria delle foreste tropicali che, utilizzando gli alberi come sostegni, raggiunge i 10 metri d’altezza. Un frutto allegro dalle mille sfumature, dal gusto a metà tra il kiwi e la pera, è detto anche Dragon fruit (frutto del drago) e pesa dai 150 ai 600 gr.

Ha una forma allungata o ovale, una polpa cremosa caratterizzata dall’aroma delicato e contiene numerosi semi neri commestibili. A seconda del colore esterno e della polpa, si distingue in pitaaya rossa, pitaaya del Costa Rica e pitaaya gialla.

Il frutto del drago, che non è facile da vedere sui banchi ortofrutticoli italiani, è ricco di vitamina A, C e B; in particolare la B1, che trasforma gli zuccheri in energia, e B3, utile alla circolazione. 100 gr di polpa apportano solo 36 calorie ed è ricco di antiossidanti. Il frutto del drago ha poi proprietà diuretiche, contrastando ritenzione idrica e pelle a buccia d’arancia, grazie al betacarotene.

Alimentazione sana: frullato di dragon fruitAlimentazione sana: Frullato di Dragon Fruit, occhi chiusi, dimensione tropicale!

La Papaya

Dolce e soffice come il burro, la papaya è composta principalmente da acqua. Inoltre contiene tante vitamine e sali minerali.

La papaya, usata in particolare in centrifugati e in insalate, è un frutto che con le sue proprietà nutritive, apporta benefici a tanti organi. Specie quando completamente matura, la papaya, contiene sostanze con proprietà antiossidanti che proteggono quindi l’organismo dall’invecchiamento cellulare. Inoltre, la papaya è un’ottima fonte di fibre.

Quando invece non è completamente matura, contiene molta papaina, un enzima che agisce allo stesso modo dei succhi gastrici, aiutando quindi la digestione. Questa caratteristica lo rende un frutto indicato, per esempio, alla fine di un pasto abbondante.

Curiosità: I semi di papaya, assunti quotidianamente dall’uomo, sono considerati un ottimo contraccettivo naturale utilizzato da secoli in molte culture, specie in diversi Paesi asiatici.

alimentazione sana a base di papaya

Alimentazione sana: Papaya, meglio della Citrosodina!

Se ti è piaciuto questo approfondimento sull’alimentazione sana Australiana e vuoi più informazioni sulla dieta che si segue dall’altra parte del mondo, continua a leggerci! Ti forniremo consigli, curiosità e tante ricette da cui prendere spunto!

A proposito dell'autore

alla prossima fermata

Viviamo di cambiamenti, emozioni forti e smothies alla banana.

Facciamo tutto ciò che ci rende felici e scartiamo tutto ciò che è facile da raggiungere!

Legati in modo speciale e insolito, superiamo insieme ogni difficoltà. Ci piace coltivare tutte le passioni che abbiamo scoperto negli anni e siamo convinti che viaggiare non ci stancherà mai.

Abbiamo vissuto in varie città europee, dell’Asia e dell’Australia perché vogliamo assaporare a fondo costumi e tradizioni di un luogo prima di lasciarlo.

Post correlati

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: