Ogni viaggio ci insegna qualcosa, ci arricchisce e ci rende liberi di esplorare il mondo, la bici è l’emblema della libertà, questo meraviglioso mezzo a due ruote può portarci ovunque e perché no anche in Norvegia.

La Norvegia, grazie ai suoi spazi giganteschi e la sua bellezza naturale unica, con spettacolari cascate, fiordi cristallini, imponenti montagne è senza dubbio una meta “bike friendly”. Le temperature sono abbastanza fredde, per questo il periodo migliore per percorrerla in bici è l’estate, fuggendo dall’afa e dal caos urbano.

Ecco 10 cose da non dimenticare per affrontare al meglio il viaggio

 

1- Leggi

Un po’ di teoria prima della pratica. Perché non approfondire un po’ l’argomento con il libro Il Vento dei Fiordi, da Venezia a Capo Nord in bicicletta sulla rotta del baccalà di Alberto Fiorin (Ediciclo editore).

2- Informati

L’ufficio del turismo può essere un prezioso aiuto per organizzare il tuo viaggio in Norvegia. Sul sito Visit Norway potrai trovare molte informazioni utili sulla Norvegia, descrizioni delle attrazioni e delle attività, e dettagli utili che faciliteranno i preparativi del tuo viaggio da sogno. Inoltre scrivendo una mail all’indirizzo [email protected] con indicato il tuo indirizzo di casa potrai ricevere gratuitamente il kit informativo.

3- Programma

Tutte le principali destinazioni ciclabili in Norvegia includono offerte interessanti: visite guidate in bicicletta, pacchetti di alloggio e noleggio di biciclette. Seleziona la meta in base alla tua preparazione. Potrai scegliere tra escursioni in bicicletta lungo la costa, sfide in salita in terreno montuoso oppure per i più allenati pedalate a tutta velocità sulle panoramiche strade della regione dei fiordi.

4- Vestiti (ma non troppo)

vestiti norvergia

Procurati giacca antivento, mantella e pantaloni impermeabili per i giorni di pioggia. Per quanto riguarda il comfort sono irrinunciabili i pantaloncini imbottiti.

5- La bicicletta

La tua bici dovrà essere equipaggiata con: campanello, rifrangente bianco, rifrangenti gialli sui pedali e sulle ruote e un rifrangente rosso sul posteriore. L’ideale poi sarebbe dotare la bici di un coprisedile in gel per renderla più confortevole.

6- I pacchetti di viaggio

Le migliori piste ciclabili e le sistemazioni più convenienti organizzati in pacchetti di viaggio, ecco come Discover Norway (già noto come Norske Bygdeopplevelser) ha voluto venire incontro alle esigenze dei viaggiatori.

I pacchetti turistici comprendono le sistemazioni, la maggior parte dei pasti (colazione, pranzo al sacco e di solito la cena), una mappa e una descrizione dettagliata del tour.

Ricorda: il noleggio di bici è disponibile ma non è incluso nel prezzo.
Per maggiori informazioni: www.discover-norway.no/sykkelturer-2

7- Le strade

A differenza di tante altre destinazioni ciclabili, la Norvegia è un paese prevalentemente montuoso dove la pendenza delle strade è variabile a seconda della regione, il che la rende più impegnativa ma anche divertente.

8- I trasporti

Viaggiare con la bici appresso in Norvegia non potrebbe essere più facile. Ci sono appositi spazi dove lasciarla anche se consigliamo di evitare gli orari di punta dei pendolari. I trasporti pubblici spesso trasportano le biciclette tranne che negli orari di maggiore affluenza.

9- Il GPS

Generalmente consigliamo di viaggiare con un dispositivo GPS. Scaricando le mappe in Pdf offline è possibile usare il proprio cellulare.

10- Cyclists Welcome rende tutto più semplice

Cyclist Welcome ovvero “Benvenuti ciclisti” è un’iniziativa diffusa in molti paesi europei, tra cui la Norvegia. Le aziende con il loro logo esposto (solitamente in alberghi, centri d’informazione turistica e località turistiche) offrono un gran numero di facilitazioni ai ciclisti, come ad esempio ospitalità, parcheggi sicuri per le biciclette, kit di riparazione e informazioni sui percorsi nelle vicinanze. Per ulteriori informazioni cyclingnorway.no.

A proposito dell'autore

Marco e Felicity

Marco e Felicity, in viaggio per il mondo dal 2004 con oltre 100 nazioni visitate in 5 continenti. Prima viaggiatori e poi travel blogger, sognatori e sempre in cerca di nuove avventure.

Post correlati

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: