Quando si pensa alla Cina di certo non vengono in mente immagini di spiagge tropicali, eppure nella parte più a sud del paese esiste un’isola chiamata Hainan che sta diventando un vero e proprio paradiso tropicale per i cinesi benestanti. Qui si possono trovare delle spiagge che nulla hanno da invidiare ai Caraibi o a tante altre isole tropicali.

Noi siamo capitati sull’isola durante un viaggio ad Hong Kong in quanto volevamo abbinare alla città un soggiorno di qualche giorno al mare.

Ad Hainan la località più sviluppata per il turismo è Sanya, nella zona sud dell’isola. Potete scegliere se soggiornare nell’esclusiva Yalong Bay, una lunghissima spiaggia di sabbia bianca orlata da palme sulla quale si affacciano numerosi resort di lusso, oppure a Sanya città. Noi che amiamo le esperienze “local” ovviamente abbiamo scelto la seconda opzione.

La cittadina di Sanya è molto carina e molto cinese, la presenza di stranieri in città è praticamente inesistente. Questo aspetto porta con sé le difficoltà del caso: nessuno parla inglese e anche ordinare un piatto al ristorante può diventare difficoltoso! Ma con un po’ di spirito di adattamento ci si arrangia senza troppi problemi.

Sanya ha un bel lungomare dove poter passeggiare o fare sport e dove passare delle piacevoli serate quando la zona si anima con cantanti ed artisti di strada.

Non è però il posto giusto se cercate il mare da cartolina, infatti se la spiaggia della città è lunga e quasi mai affollata, il mare è purtroppo bruttino.

Il centro della città è molto moderno, con tanti centri commerciali e fast food. Da visitare il mercato coperto in centro dove si vende un po’ di tutto.

Alla sera poi potete trovare tanti ristoranti sulla strada che espongono pesce fresco che viene cucinato al momento sulla griglia a dei costi per noi davvero irrisori.

Il mare tropicale da cartolina lo si trova invece a circa 25 km dal centro di Sanya, a Yalong Bay.

Questa spiaggia è raggiungibile in taxi, in auto o con l’autubus numero 15 che in 50 minuti vi porta a destinazione.

Qui il mare è davvero molto bello e la spiaggia è di sabbia bianca finissima.

Se non alloggiate in uno dei tanti resort potete comunque noleggiare in spiaggia i lettini per la giornata. Ci sono tanti locali per il pranzo dove gustare un mix di cucina cinese ed occidentale.

La particolarità di questa spiaggia è che sembra essere il set perfetto per le foto di nozze dei matrimoni cinesi. Durante tutto il giorno c’è infatti un gran via vai di novelli sposi che vengono qui a farsi immortalare nelle pose più disparate.

Alcune info utili:

  • Hainan si può raggiugere facilmente in aereo da varie località della Cina e città asiatiche. Da Hong Kong il volo dura circa 1 ora e mezza.
  • Il periodo migliore per visitare l’isola è da Novembre ad Aprile.
  • Sull’isola non è facile cambiare i soldi, consiglio quindi di portare una buona scorta di contanti.
  • Per dormire potete scegliere uno dei tanti resort internazionali presenti a Yalong Bay, o in alternativa se volete stare in città vi posso consigliare il nostro hotel: Yiyang Coast Hotel. E’ una sistemazione molto basic ed economica, ma pulita. E ha una posizione molto comoda per visitare la città di Sanya.

A proposito dell'autore

Silvia Patelli

Markettara di professione ma viaggiatrice per passione. Adoro viaggiare
fai da te con una predilezione per le mete tropicali e l’Asia, ma sogno di
vedere tutto il mondo! Viaggio assiduamente dal 2009 e ho annotato tutti i
dettagli sul mio inseparabile taccuino. Ho un blog di viaggi dove racconto
le mie avventure in giro per il mondo: Appunti in Valigia.

Post correlati

2 Risposte

    • Silvia - Appunti in Valigia

      Ciao Ilaria, non credo che in estate sia particolarmente affollata, non l’ho trovata una destizionazione presa d’assalto dal turismo di massa, soprattutto perchè il turisimo cinese ha picchi in periodi differenti rispetto ai nostri. Il problema principale dell’estate però è che credo sia la stagione delle piogge con rischio di tifoni.

      Rispondi

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: